Punkadeka 20 anni di DIY ...il libro

Rat-Zinger (16 novembre 2019 – Bilbao/EH)

Sabato, 16 novembre 2019 è tempo di tornare in Euskal Herria. La mia prima volta a Bilbao. Per un concerto speciale, ovvero il concerto del decimo anniversario dei miei Amici Rat-Zinger. Tra l’altro il concerto sarà registrato e poi uscirà il disco live (il prossimo anno).

Parto la mattina per raggiungere l’Aeroporto Bergamo, volo fino a Vitoria-Gasteiz e poi circa un’ora di autobus fino a Bilbao. Arrivo a Bilbao all’autostazione  e c’è un diluvio universale. Come se non bastasse, ben tre!!! tassisti mi dicono “Dove deve andare Lei ora c’è una manifestazione e non La porto!” Il quarto mi dice “Ci proviamo, ma credo non ci siano problemi.” Ed infatti mi lascia praticamente sotto casa del mio Airbnb.

La brutta sorpresa comunque arriva circa 40 minuti dopo, ovvero quando mi preparo per scendere perchè una coppia di Amici di Madrid mi sta aspettando alla porta e avvicinandomi alla mia carrozzina mi rendo conto che mi sono dimenticato il mio zaino nel taxi…

Da lì in poi è un delirio vero e proprio. In quello zaino oltre ad avere un portattile appena preso infatti c’è anche quell’affare che mi serve per riuscire a mettermi i calzini da solo…Vabbe, non mi ricordo ne un numero del taxi ne di che compagnia era. Chiamiamo varie volte i vari call center. Per fortuna ben due componenti dei Rat-Zinger hanno amici che sono tassisti e circa un quarto d’ora dopo il mio zaino mi viene portato direttamente alla sala. Meno male, una botta di culo allucinante ma ognitanto ci sta!

Nel frattempo si riempie la sala e arrivano vari Amici come Peke e Giuseppe dei Kaos Urbano e anche il grande Txikitin degli Ska-P.

Aprono la serata i Shöck, il nuovo gruppo di Micky, ex No Relax. Fanno un Punk che come suono mi piace molto. La voce e la presenza sul palco di Micky rimane sempre una garanzia. Mi diverto veramente a scoprire questa band che merita più di un ascolto e che rivedrò con piacere appena avrò la possibilità.

Poi tocca ai padroni di casa, i Rat-Zinger. Il loro stile io non lo riesco a definire, ci provo: un mix tra Punk, hardcore e metal può essere? Ascoltateveli e fate voi. Fatto sta che fanno quasi due ore di concerto con tutti i loro classici davanti alla loro gente. Un gran bel live e un concerto da ricordare non solo per il fatto che è stato registrato per il disco.

 

Dopo vado via quasi subito, dormo qualche ora, vado in autobus a Zaragoza. Vedo un’Amica dopo anni, facciamo due chiacchiere in tranquillità e mi avvio in autobus verso l’aeroporto per tornare a casa!

Quando arrivo a casa penso: “Un’altra avventura vera, me per queste cose ne vale sempre la pena! Eskerrik Asko!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...