THE SNIPERS: The science of muddlin’ thru

Con inquietante ritardo mi accingo a parlare dell’ultimo lavoro degli Snipers, punk rock band dalla Brianza.
“The Science Of Muddlin’ Thru” si compone di 11 tracce velocissime, che si susseguono una dopo l’altra quasi senza pause tanto da sembrare un unico brano lungo 20 minuti!
Già al primo ascolto saltano all’orecchio testi e ritornelli ripetuti e ripetuti ancora che subito ti rimangono in testa, come il buon vecchio punk rock insegna: basti prendere brani come Muddling Through e Suffering per citarne due.
Lo stile ricorda principalmente quello dei Queers (Summer’s Hope), mentre, piccola curiosità, She Hunts Two Rabbits At One Time mi ha ricordato molto gli Zatopeks!
I ragazzi se la cavano bene, i brani sono piacevoli e il ritmo incalzante anche se non mancano brani più malinconici come Moon Is My Only Friend.
L’album si chiude con il classicone romanticheggiante, Out Love Is A Dream, che mai può mancare.
È un disco piacevole e ben suonato, con ritmo e melodie costanti, che ho apprezzato molto! Potete ascoltarlo qui. SUPPORT YOUR LOCAL PUNK SCENE!

 

2 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...