TRACCIAZERO: Tracciazero

I Tracciazero sono una delle nuove realtà del punk rock della zona tra Varese e Milano (azz, da ‘ste parti li conoscono tutti). Il loro primo CD (autoprodotto) contiene 10 pezzi (+ un live e una traccia fantasma).. Premetto che questi quattro dal vivo non sono male, ma il CD rende molto di più… allora, punk rock cantato in italiano, suonato discretamente, ma soprattutto la produzione è stata curata davvero bene, si consideri solo il fatto che è stato registrato in uno studio che ha dato e dà i natali a prodotti davvero validi. Non male i testi, e nemmeno le parti strumentali. Il difetto è quello che forse il tutto sa un po’ di già sentito (mi vengono in mente subito Derozer e Pornoriviste), ma è anche vero che gruppi decenti formati da elementi così giovani ce n’è pochi (il senso è che c’è comunque la necessità di un cambio generazionale, perché, se è lecito… un po’ gente si è rotta i coglioni di sentire sempre la stessa roba), e i Tracciazero fanno parte di questa categoria. Se devo indicare un pezzo che mi piace… sicuramente “Non si può” (Ramones school), comunque nel complesso il CD si lascia ascoltare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...