“Non Siamo gli Unici” il nuovo ep degli ARTICO

“Non Siamo gli Unici” è il nuovo ep degli ARTICO pubblicato oggi in digitale per la Duff Records e su supporto fisico per la Non Ti Seguo Records.

I due pezzi originali dell’ep mostrano un’altra sfaccettatura del gruppo. Un’angolazione che non era riuscita a collocarsi nel loro disco di esordio “Uscirne Illesi”. Un lato più istintivo, grezzo e meno ragionato, che risulta forse più immediato e caustico al tempo stesso.

L’ep ha una partenza in picchiata con la title track Non siamo gli Unici. Uno schiaffo in faccia per ricordarci di non essere gli unici esseri viventi. Uscire dai piccoli egoismi per avere una visione da un punto di vista diverso: ‘Fuori c’è la guerra, ma la nostra indifferenza è dilagante’. Solo un piccolo attimo di rallentamento che da un incidere ancora più violento di prima.

Sottosopra ha un incedere battente da rendere percepibile un’atmosfera caotica e fumosa. I cambiamenti sono repentini segnati dalla voce a momenti urlata alternata a momenti più calmi di narrazione. Il tutto crea una piena e forte distorsione del brano, come anche l’escamotage di sviare la struttura strafa/riff.

Insieme ai due pezzi, c’è una cover tratta da un brano dei Nirvana.

-“Territorial Pissings” è stata una scelta di cuore e di pancia.- raccontano i quattro -Abbiamo cercato di mantenere il feeling “riot” del brano contaminandolo con quello che è la nostra urgenza sonora, badando all’impatto del brano più di ogni altra cosa, come tradizione nirvaniana insegna.-

Un video, realizzato da Marco Fusaro, accompagna la cover realizzata dai quattro musicisti. Le ombre, la fotografia sporca, la scenografia polverosa restituiscono quell’aura di un momento di indecisione e caotico che attraversa la protagonista come tutta l’evoluzione del brano.

Ascolta “Non Siamo gli Unici”

Guarda e Ascolta “Territorial Pissings” – ARTICO

Bio

ARTICO nasce dall’ idea di Yandro Estrada e Ignacio Nisticò (entrambi ex Camera237). La visione dei due è di creare un suono diretto, senza fronzoli e con il coinvolgimento di Ettore Giardini (ex Eterea) e Francesco Clarizio (ex A Minute to Insanity). La band si incanala su territori vicini etichettandolo ad un post hardcore di matrice emozionale che attinge dal noise e dal post punk americano dei 90′. I testi sono in italiano e si collocano in modo naturale nella tradizione della scuola hardcore italiana.

Nel dicembre del 2019 trionfano in una campagna crowfounding per la creazione del loro primo disco. La produzione artistica viene affidata a Riccardo Pasini. Il quale cura missaggio e mastering. Le riprese vengono realizzate all’Officina 33 Giri di Cosenza sotto la supervisione di Joe Santelli mentre le voci vengono registrate a Milano con L’aiuto di Danilo Gentili. Il disco, “Uscirne Illesi”, esce a Novembre 2020, (Overdrive Records/Non Ti seguo Records)

Il Sound degli ARTICO è Post-hc/noise rock di scuola americana su una sezione ritmica frenetica e convulsa, s’incastrano chitarre stridenti e affilate che tagliano ma sanno anche ricucire. Voce che canta lucido caos urlando stati d’animo, con testi intimisti e linee melodiche che seguono quel filo che parte dai Negazione, ad A Fine Before You Came e arriva fino a La Quiete, Kina, Angeli, Raein e Stormo.

Formazione

Ettore Giardini – voce

Ignazio Nisticò – chitarra

Francesco Clarizio – basso

Yandro Estrada – batteria

Tracklist

01- Non Siamo gli Unici

02- Sottosopra

03- Territorial Pissing

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

YOU VANDAL: nuovo album fuori per Jump Start Records

Next Article

THE BRACES: fuori il video di "Conversations"

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

SKRUIGNERS in vinile!

La FOAD Records in collaborazione con Tube Records presentano: SKRUIGNERS “Grazie di tutto” e “Finalmente vi odio davvero”…
I PROSSIMI CONCERTI
Total
2
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.