THE SEVERGROOVES: Revelation Time

Revelation Time, l’ultimo album dei Sewergrooves ‘…cresce di ascolto in ascolto, all’inizio come il caffé il suo gusto lo troverai un pò inusuale, poi ne vorrai sempre di più !’ ‘…In esso troverai un amico per la vita…’; al di là del chiaro tono propagandistico di queste press-notes dell’etichetta svedese che li ha in scuderia, la Low Impact,Revelation Time, terza prova sulla lunga distanza degli svedesi Sewergrooves, dopo Songs From The Sewer e Guided By Delight, si rivela davvero un disco appassionante: persa da un lato la ruggine punk-garage che ne aveva caratterizzato fatalmente gli esordi ( i primi tre EP Low Impact si possono trovare in una compilation della Estrus R.,Three Time Losers) i nostri sono giunti gradualmente ad elaborare un rock sapido e maturo,fortemente chitarristico…ah!, le corde di Kurt Drackes e Patrick Wahlqvist,attraversato da un’energia ed un fascino che io definisco ‘ventosi’.I vocals ansiogeni ed avvincenti di Kurt Drackes fanno il resto iniettando in brani memorabili come It’s A Revolution, Hey Sister, 16 Thousand Satellites, Five Times More, umori quasi power-pop.La rivelazione dei Sewergrooves é un suono viscerale e passionale il cui motore é quell’adrenalina agile ed offensiva da sempre anima del rock&roll e del punk più autentici…quella che manca ed é mortificata in una parte della recente produzione stoner ed heavy internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...