Ti ricordi il Rainbow?

Il Rainbow è stato uno dei luoghi più importanti, e probabilmente uno dei più longevi, della cultura underground milanese.

In occasione del Fuorisalone 12. aprile 2014, il Rock’n’Roll club di Milano è lieto di ospitare il progetto “Ricordi? Il Rainbow”, curato dall’artista multimediale ed esperto di tecnologie di Realtà virtuale e 3D, Oliver Pavicevic.

Grazie al visore di realtà virtuale Oculus Rift, i partecipanti all’evento potranno tornare a visitare per una sera lo storico Rainbow club di via Besenzanica, chiuso nel 2008 e demolito poco dopo per fare posto ad appartamenti di lusso.

Il locale è stato infatti minuziosamente ricostruito dall’artista Oliver Pavicevic attraverso programmi di modeling 3D, a partire da fotografie, planimetrie e ricordi personali, e quindi trasformato in un’applicazione pienamente interattiva di realtà virtuale.

“Il Rainbow è stato uno dei luoghi più importanti, e probabilmente uno dei più longevi, della cultura underground milanese. Era già un punto di riferimento nei primissimi anni ’80, quando si chiamava Odissea 2001 e ospitava concerti di artisti del calibro di Bauhaus o Nico. Negli anni successivi ha cambiato nome diverse volte (Prego, Zimba, e dal 1993, appunto Rainbow) ma è sempre rimasto uno dei music club più importanti per tutti quei generi musicali non commerciali che difficilmente trovavano spazio altrove, primi tra tutti punk e post-punk. E, ovviamente, si è trattato di un luogo fondamentale per l’elaborazione e la condivisione di tutte quelle subculture che attorno a questi generi musicali prendevano forma” (Simone Tosoni, autore con Emanuela Zuccalà di Creature Simili. Il dark a Milano negli anni ottanta.)

“Milano è una città in continua trasformazione, e come tale ha troppo spesso la memoria breve. Questo è vero soprattutto per tutte quelle culture non allineate che ruotano intorno a generi musicali alternativi e non commerciali: basti pensare a come, negli ultimi anni, sia stata fatta piazza pulita della maggior parte dei club storici della città, come il Plastic, il Rolling Stone, lo Zoe Club e appunto il Rainbow. Si trattava di luoghi culturali importantissimi, da cui sono passati i più importanti artisti internazionali, ma che evidentemente si adattavano male alle logiche di mercato, dell’edilizia e della finanza che riscrivono la città. Quello che ho voluto fare è stato ricordare uno di questi club, il Rainbow, ricostruendolo fedelmente e rendendolo esplorabile attraverso la realtà virtuale. Il mio progetto è ispirato sicuramente dalla nostalgia per ciò che si è perso, ma vuole anche essere un atto d’accusa contro questa continua cancellazione dei luoghi che hanno fatto la storia della città: certo una storia alternativa e non allineata, ma anche la storia in cui io mi riconosco, e con me molti altri. Mi affascinava molto questa idea di usare il virtuale – che è spesso inteso come sinonimo di effimero – per ricordare e rendere permanente qualcosa di importante per me e per la città, proprio quando il reale – lo spazio urbano, fisico, fatto di cose e di mattoni – è diventato il luogo dell’oblio e della continua cancellazione” (Oliver Pavicevic)

“Ricordi? Il Rainbow” sarà disponibile per PC e per dispotivi Android e iOS.

lhttp://www.oliver.graphics/rainbow-project.html

Thanks to Pupo 😉

5 comments
  1. Mi ricordo ancora L’ultimo concerto che ho visto al Rainbow….è stato quello con i Peter Pan Speedrock e gli Stp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

DEROZER: questo sabato tutti al Live!

Next Article

BROADWAY CALLS: nuovo album nel 2020

Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

Tornano in Italia gli Isis.

Finalmente annunciate anche le date italiane del prossimo tour europeo degli ISIS!Un grande ritorno, dopo l’enorme successo della…
I PROSSIMI CONCERTI
Gen 22
ANNULLATO – The Bronx | Legend Club, Milano
Legend Club Milano - Viale Enrico Fermi, 98 - Milano (MM Affori Centro)
Feb 01
ANNULLATO – Comeback Kid + Guests | Legend Club, Milano
Legend Club Milano - Viale Enrico Fermi, 98 - Milano (MM Affori Centro)
Feb 06
DAVE HAUSE & THE MERMAID | @ Legend Club
Legend Club Milano - Viale Enrico Fermi, 98 - Milano (MM Affori Centro)
Feb 11
MADBEAT + Bad Frog | Blah Blah
Via Po, 21, 10124 Torino TO, Italia
Feb 13
ANNULLATO Deez Nuts | Legend Club, Milano
Legend Club Milano - Viale Enrico Fermi, 98 - Milano (MM Affori Centro)
Total
2
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.