Punkadeka.it

HIV: Fetish core

HIV: Fetish core
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

HIV: Fetish core

Ecco sfornare dalla bella Torino un altro gruppo hardcore con i contro cazzi.. Eh si perché cosa credevate di aspettarvi da un gruppo con un nome del genere?!( (HIV – Hardcore immortal violence)

All’ascolto della prima canzone rimasi un po’ stupita, il sound e la voce mi ricordavano un po’ i melodici Sun eats hours e proprio non capivo dove potesse nascondersi il loro immortal violence hardcore!
Mi basta arrivare alla terza canzone per capire il significato del nome, ragazzi un hardcore molto veloce e potente prende il posto di quell’hardcore dolce e aggraziato che mi aveva tanto stupito in precedenza e sarà così per tutto quanto il cd!!
Infatti nel lavoro di questa band torinese si alternano pezzi grintosi, che trasmettono rabbia, con voce potente e incazzosa a pezzi lenti e gradevoli con una voce calma che rasenta il melodico, sembra addirittura che non sia la stessa band a suonare; un cd molto vario quindi che saprà accontentare diversi apparati uditivi!!

Le liriche purtroppo sono tutte in inglese, ad eccezion fatta dell’ottava canzone “Passione nera”, che come tutti saprete è una fantastica canzone dei grandi Nerorgasmo; 42 minuti di puro hardcore che sprigioneranno in voi un energia tale da contagiare tutti quelli che vi stanno intorno!

Il booklet semplice ma grazioso, presenta tutti i testi delle canzoni, tante foto della band e di altro.. che causa censura non vi sto qui a spiegare, lo scoprirete da soli!! In conclusione posso dirvi di non farvi scappare questo bel cd, che a me che non amo questo genere non mi fa del tutto diventare matta, ma per chi vive di pane e hardcore l’acquisto è un obbligo!


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
oppure   Accedi con facebook
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >