Libro sulla storia delle fanzine 77/07

Libro sulla storia delle fanzine 77/07
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
Libro sulla storia delle fanzine 77/07

Mercoledì 12 dicembre alle ore 18 presso la libreria
Books in the casba
Fabrizio Barile presenta il libro di Diego Curcio
RUMORE DI CARTA
storia delle fanzine punk e hardcore italiane dal 1977 al 2007

2007: il punk italiano compie trent’anni. Anche se nel 1977 la parola d’ordine dei SexPistols era “no future”, il discusso movimento ha saputo crescere, rinnovarsi e cambiarepelle nel corso del tempo. Un elemento fondamentale di questa evoluzione sono lefanzine punk (o punkzine), giornali autoprodotti con cui le ragazze e i ragazzi della scenadiffondevano le proprie idee in tutta Italia. Queste pubblicazioni, scritte a mano, disegnate,fotocopiate, stampate con mezzi di fortuna e vendute per posta o durante i concerti,rappresentano la testimonianza più interessante e poco studiata di un movimento cheancora oggi raccoglie molti consensi. Non solo musica, quindi, ma un vero e propriomodo di vivere e pensare, contro i rigidi schemi della società.In Italia le tappe che, dal primo punk di fine anniSettanta, hanno portato all’hardcore dei centri socialicome il Virus di Milano e il Cassero di Bologna, fino auna certa codificazione di un prodotto che daantagonista è diventato in alcuni casi un semplicegenere musicale, sono state scandite proprio da questifogli in bianco e nero. Una raccolta di immagini e paroleche costituiscono l’anima e la memoria storica dellascena punk italiana.

In questo volume, accanto a una “storia” del punk edell’hardcore italiano (accompagnata da una discografiaessenziale), si raccontano le punkzine, presentandone –anche attraverso interviste – gli autori, analizzandone illinguaggio e il contenuto: un panorama scarsamente conosciuto, imprevedibile erappresentativo di un pezzo di scena, non solo musicale, ancora oggi vivace.
Libreria BOOKS IN THE CASBA
Via di Prè 137R – 16126 Genova
Tel 010 4033027
mail info@booksinthecasba.com
www.booksinthecasba.com


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: