MAROON: When Worlds Collide

MAROON: When Worlds Collide
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

MAROON: When Worlds Collide

I Tedeschi Maroon tornano alla carica con un nuovo eccitante disco, questa volta con un metalcore vecchio stile, sorprendendo a dir la verità un po’ tutti. When Worlds Collide è una citazione dei Depeche Mode, una delle loro band preferite

Questa band, caratterizzate per l’attitudine vegan e straigh-edge, ha cavalcato moltissimi e celeberrimi palchi europei, arrivando addirittura ad aprire per bands quali i Sepultura, seguendo di principio una linea musicale simile a quella degli Hatebreed, degli Eaven Shall Burn e degli Earth Crisis.

Chitarre velocissime, voce profonda ed intrisa di rabbia, in questo disco c’è tutto il materiale per sfondare le casse dello stereo, sempre che siate disposti ad ascoltare un disco che in prevalenza è metal, pur essendo intriso di schegge HC e melodic death. Provate ad ascoltare la traccia “Wake Up in Hell” e poi deciderete se innamorarvi di questo disco oppure di decretarlo come una delusione, io sinceramente l’ho trovato un bel lavoro e credo i Maroon meritino ancora gli applausi di un tempo.Tuttavia, sembra che questo cambio di rotta nello stile abbia portato la band nelle acque alte dell’ovvietà, rischiando di assomigliare a troppe altre band che offrono questo sound.

L’art work di Paul Romano è un buon biglietto da visita, detto questo vi rimando all’ascolto, se odiate il metal lasciate perdere.


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >