RAPISTS: Wanna be screwed by the rapists

RAPISTS: Wanna be screwed by the rapists
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
RAPISTS: Wanna be screwed by the rapists

I Rapists sono una giovanissima punk band svizzera nata nel 2004, ma già all’attivo di parecchie date, alcune anche importanti!
Questo Cd uscito per la svizzera Nextpunk records è il loro primo lavoro sulla lunga distanza, uscito a distanza di 2 anni dall’acerbo split con i “Dirt” totalmente autoprodotto!

Il loro punk77 è ben suonato, ma a volte non può bastare ciò, ma loro hanno anche quella carica energica (che in certi live esplode) che da un effetto superiore!
Le loro 11 canzoni scorrono in fretta anche se forse mancano delle song di rilievo.

Si parte subito bene con “Stupid lovesong” e già alla 2 canzone troviamo una delle mie preferite “Rock’n’roll killers”, ritmi più velocizzati e chitarra usata a dovere! Oltre alla partenza anche tutto il cammino, di ben 33 minuti, è godibile, cito tra le tante “Baby, I’m a loser”, “The Kids” e “Never Trust the hippies”.

Quello che però ho riscontrato io e che dopo vari ascolti il cd può molestare le orecchie, forse a causa del solito “già sentito”, ma a parte questa piccola critica il cd è pregevole, musicalmente è spassoso e divertente e merita senz’altro l’acquisto!
Quindi buttateci un paio di euri!
Voto: 8


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: