ADJUDGEMENT: Information fallen to rock bottom

Ecco un disco che viaggia come un treno, in senso positivo ma anche negativo: i diciannove (!!) brani corrono veloci, compatti in modo molto diretto ma costante e poco originale. Gli Adjudgement si dimostrano sicuramente un buon gruppo in quanto a coesione e tecnica, sono carichi di energia che non guasta mai però sono un po’ troppo legati ai classici stilemi dell’hardcore. Sebbene brani come la opentrack Your Siege, oppure Overdressed o la strumentale Bed of Noses siano sicuramente apprezzabili diventa impegnativo ascoltare tutto il cd in un fiato solo. Le parti vocali sono l’aspetto che più dovrà curare il quintetto tedesco perchè sono sì decise e aggressive ma anche prive di fantasia. Il resto lo potete immaginare: riffs potenti, cambi di tempo, passaggi strumentali più melodici. Un disco senza infamia e senza lode dunque. Tracklist: Your Siege – Overdressed – Sheet Metal Coffin – The Consciousness You Owe Us – Selbstsucht – The Indifference – In Sight – Escapade – Frostline – Ashamed – All I Wanted To Say – Bed Of Noses – Silver Dream – Synthetic Generation – Adstand – Pomposity – Jerry Cotton – Just The Moment – Shall Be Judged.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...