I PEAWEES compiono 20 anni

Action speaks louder than words. La storia dei Peawees e? riassunta nel ritornello di una delle tante canzoni che hanno scritto in vent’anni di carriera: i fatti contano piu? delle parole.
E la prova e? 20 Years and You Still Don’t Know Me, una raccolta di 24 pezzi che ripercorre il viaggio iniziato a La Spezia nel 1995. Da allora, infatti, i Peawees vanno avanti per la propria strada, senza seguire le mode del momento, guidati solo dalla loro passione per il rock&roll.

Nati come gruppo punk rock in un momento florido per il genere, i Peawees sono sempre stati una band in continua evoluzione. Abbracciando rhythm’n’blues, garage e soul, riassumono nei cinque dischi pubblicati finora mezzo secolo di musica rock&roll: Elvis, Chuck Berry, Beatles, il periodo d’oro di etichette come Stax e Motown, i Clash e la scena punk rock newyorkese degli anni Settanta. E grazie a tour in America e in Europa e concerti con gruppi come Bad Religion, Radio Birdman, Dwarves, Damned e Sonics, hanno ormai fan in tutto il mondo.

La forza dei Peawees sta tutta nella sincerita? delle canzoni e nell’impatto dei live. Nel 2015, Herve? Peroncini (voce, chitarra e unico membro della formazione originale del gruppo), Carlo Landini (chitarra), Fabio Clemente (basso) e Tommy Gonzalez (batteria) saranno impegnati in un tour che tocchera? Italia, Inghilterra, Germania, Olanda, Danimarca, Spagna, Francia, Svezia e, ad agosto, Stati Uniti d’America.

Quello tra i Peawees e gli Usa e? un legame solido. Se i loro dischi This Is Rock’n’Roll e Walking the Walk sono stati pubblicati anche da etichette americane, Herve? ha scritto canzoni per Nikki Corvette, prima donna del power pop stelle e strisce con cui ha registrato un disco e suonato dal vivo. Tommy, invece, e? un texano emigrato in Italia che ha suonato la batteria con Krum Bums, Bulemics e Nick Curran & the Lowlifes.

Non sorprende, dunque, che la canzone che da? il titolo a questa raccolta sia stata registrata nel 2002 anche dai Groovie Ghoulies, un gruppo americano: don’t call me friend, don’t call me brother, don’t call me punk, don’t call me rocker… Cause You Don’t Know Me.

Perche? i Peawees non hanno mai voluto essere inquadrati in alcun genere, ma solo sudare rock&roll.

Per i fan, 20 Years and You Still Don’t Know Me e? un’altra tappa del viaggio; per tutti gli altri, un’occasione per cominciare a conoscerli.

Potrebbe interessarti..

PEAWEES: 20 YEARS AND YOU STILL DON'T KNOW ME

Here we are people!!! Si ci siamo veramente...il 2015 si sta confermando veramente un anno ... Read more

Continua a leggere...

20 anni di PEAWEES. Due chiacchiere con Hervé.

In occasione di un compleanno molto importante, ho fatto due chiacchiere con Hervé, leader degli ... Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

BIKES live a Bergamo @RADIOLUTION LIVE

Next Article

INGLOURIOUS BASTERDS FESTIVAL 1st EDITION (21 MARZO 2015)

Potrebbe interessarti..
Total
2
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.