Punkadeka 20 anni di DIY ...il libro

NEITHER: The Abyss

Band attiva dal 2006 con all’attivo un EP (“Nuovo Mondo”) e un album d’esordio omonimo, i Neither tornano oggi alla carica con “The Abyss”, sicuramente il lavoro più maturo e ben strutturato fin qui realizzato dal quintetto. Un album che fonde le sue radici sul tema degli abissi per l’appunto, in questo caso marini e metaforicamente parlando umani, ossia l’anima. Come da tradizione odierna, la band mostra da subito le sue carte sfoggiando un hardcore fortemente metallizato, avvicinandosi a ciò che band come First Blood, Stick To Your Guns e Parkway Drive hanno insegnato in questi ultimi anni. Un album sicuramente intenso, dove oltre a una prova vocale decisamente d’impatto – coadiuvata dalle classiche gang vocals -, pone in evidenza musicisti che amano andare oltre i classici cliché del genere, avvicinandosi – chitarristicamente – spesso e volentieri a passaggi djent oriented che rendono più moderno e arioso l’intero lavoro. L’impatto frontale di ogni brano rimane il fiore all’occhiello di “The Abyss”, che oltre a saper divertire riesce nell’intento di mostrare all’ascoltatore gli aspetti negativi di una società che oggi sembra essere sprofondata… Negli abissi.

Tracklist:
1. Awash
2. Victims
3. Sea of Silence
4. Streets
5. The Abyss
6. Seashore
7. Deep Black
8. Suyay N°98

 

a cura di Sick

1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...