PUNKADEKA FESTIVAL 25th Anniversary

RAY DAYTONA AND THE GOOGOOBOMBOS: Fasten Seat Belt

Dopo la raccolta “Great Expectations” uscita pochi mesi fa per Ammonia Records ecco ritornare i Ray Daytona più carichi che mai con l’album che li proietterà senza alcun ombra di dubbio ai vertici della scena Surf – Rock’n roll. Se “Great Expectations” ci aveva stupito per freschezza e innovazione, “Fasten seat belt” ci lascia veramente a bocca aperta : genialità, follia e una singolare intelligenza artistica in un condensato di rock, punk, surf e garage.

Come recita il titolo, appena inserito questo album nello stereo, bisogna allacciarsi la cintura perchè sin dalla prima nota si viene proiettati in un viaggio psichedelico attraverso fantascienza e immaginario horror B-movie. E’ difficile descrivere con le parole il contenuto di questo album credetemi, ci sono cosi tante cose, cosi tante piccole sfumature che il mio compito si presenta più arduo del solito.

I Ray Daytona non si limitano al classico Garage/Surf, per intenderci quello che la maggior parte della gente identifica con la colonna sonora della pellicola di Quentin Tarantino “Pulp Fiction”, ma ci mettono la classica follia dei Sixties e dei Seventies in cui canoni musicali non esistevano e l’unica ispirazione che guidava gli artisti era il loro genio e a dir la verità molte volte anche la loro follia.

I Ray Daytona in queste 17 tracce frullano e “shakerano” Garage, Surf, Punk e Rock’n Roll aggiungendo per rendere il tutto più gustoso spruzzate di psichedelia e geniale insanità mentale. Poche band riescono a cimentarsi in un genere cosi particolare senza scadere nel banale o “nel già sentito”, i Ray Daytona non solo non cadono in questo pericolo ma riescono a inventare qualcosa di totalmente nuovo “violentando” e “strapazzando i loro strumenti come solo i grandi artisti sanno fare.
Se il rock’n roll è il vostro credo e credete che sia sempre più difficile fare della buona musica cercando di essere originali e innovativi…beh comprate “Fasten seat Belt” e ricredetevi!!

Voto : 8+ (Risentiremo presto parlare di questa band sulle pagine di Maximum Rock’n Roll)

Tracklist
01.Psyclope; 02.High Pressure Liquid Chromatography; 03.An der Urania; 04.Slim, Horny and Tanned; 05.Old Cannibal Woman; 06.Detecto!; 07.Taliban surf; 08.Drinking Toluene; 09.Not all Astronauts are slim; 10.Roasted fly; 11.Cowgirls and cactus; 12.Daytona Super Royal Rumble; 13.Even the Zombies cry; 14.(I got) Sideburns; 15.It’s too heavy to be lifted (call mama); 16.Fasten Seat Belt; 17.Brand New Dino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Lavori in corso

Next Article

Collabora con Punkadeka.it

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

PILAF: io 36

Io 36 è un gran bel disco, l’ho ascoltato più volte e sempre tutto d’un fiato, ed ogni…

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.