Scheletri pubblicano il nuovo album “Torino”

Dopo l’EP “Ossa Rotte”, che li ha visti nascere e due singoli di anticipazione all’uscita dell’album, i torinesi Scheletri pubblicano il primo vero full length della band, intitolato iconicamente “Torino”.

ASCOLTA L’ALBUM:

Il disco rappresenta il consolidamento dei principi artistici della band che hanno ispirato la scrittura del primo EP “Ossa Rotte”. Lo stile, infatti, è sempre più minimalistico in termini di accordi, ma con arrangiamenti sempre più curati. Ciò che ne scaturisce è un lavoro spontaneo, che arriva diretto alle orecchie e al cuore di chi ascolta. Non c’è spazio per divagazioni astruse, c’è invece tanta, tantissima schiettezza musicale e lirica.

I testi ruotano attorno a quelle che sono le tematiche principali già affrontate della band: il senso di nostalgia, il passare del tempo, i rapporti umani che finiscono e la solitudine. Un lavoro “emozionale” nel senso più vero del termine, che parla all’anima di chi si immerge e si abbandona all’ascolto di queste otto tracce.

La band commenta l’uscita dell’album dicendo:
“Quando abbiamo formato gli Scheletri l’unica nostra motivazione era quella di scrivere pezzi in cui noi e i nostri amici e amiche potessero riconoscersi. Pochi anni dopo la formazione del gruppo esce “Torino”, con tutti i nostri brani sia vecchi che inediti su vinile. Per noi questo disco rappresenta tantissimo e siamo eternamente grati a Rebuilding per averlo prodotto. Se ci guardiamo indietro vediamo tutte le nuove persone in giro per l’Italia che abbiamo conosciuto grazie alla nostra musica in questo breve arco di tempo e non ci sembra vero. Siamo riconoscenti per ogni singola persona che si possa sentire rappresentata o leggermente meno sola ascoltando i nostri pezzi.”

Torino raccoglie 4 dei primi 5 brani del 2020 e 4 inediti registrati nel 2022 da Salvatore Aricò, il quale ricopre il ruolo di produttore e direttore artistico.

Le batterie nei brani del lato A sono state suonate da Christian Agostino, le batterie dei brani nel lato B (quelli di “Ossa Rotte”) sono state suonate da Andrea Morfino.

Il formato fisico è esclusivamente su vinile 12″, sotto l’etichetta indipendente Rebuilding.

La prima edizione sarà di 300 copie su vinile nero, con copertina disegnata e curata da Heeey_Studio.

L’intero album è anche disponibile in digitale sulle principali piattaforme di streaming.

GUARDA IL VIDEO “EUROSPIN”:

Ordina il vinile: http://rebuilding.bigcartel.com/product/scheletri-torino

https://www.instagram.com/scheletri.punk

https://www.facebook.com/scheletripunk

https://scheletri.bandcamp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Blowfuse pubblicano il singolo “Move On” dal nuovo album in uscita per Epidemic Records a Marzo

Next Article

TALCO ospiti speciali delle ultime date dei NOFX a Milano e Eindhoven

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.