SCHOOL DAMAGE: Hello, Cruel World

Decima uscita per la nostrana I Buy Records.
L’etichetta milanese ci presenta “Hello, Cruel World” dei canadesi School Damage (Rad Girlfriend Records, Brain Candy).
L’album si forma di 12 pezzi punk rock 4/4 tirati come nella migliore tradizione ramonescore, termine che aborro ma che va tanto di moda.
Sin dai primissimi pezzi si nota quella che sarà la via che i School Damage vogliono percorrere: Bastard CaseI Don’t Like What I’ve BecomeThin Skin sono in chiarissimo stile Screeching Weasel (ma mai quanto I Seen You in The Obits, con quell’assolo tipico della band di Ben Weasel).
C’è spazio anche per il Queers-style con Your Generation, ma a farla da padrona è il 4/4 veloce e tagliente che continua in pezzi come We’re Dying Dudes. Ma gli School Damage sanno anche essere cattivi e lo dimostrano in After The Green Rush, dall’intro molto Misfits era Michael Graves e dalla struttura quasi hc (Night Birds su tutti) e la successiva Six Degrees of Kevin Birger, che, per citare bands europee, fa venire in mente i belgi Priceduifkes.
Disco molto interessante quello degli School Damage, consigliatissimo.

Tracklist:

Bastard Case
I Don’t Like What I’ve Become
Thin Skin
Your Generation
I Seen You In The Obits
We’re Dying Dudes
After The Green Rush
Six Degrees of Kevin Birger
Stranger Fruit
Bad Moon Rising
You Remind Me
Foreign Policy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...