THE MANGES: “Book of Hate For Good People”

A distanza di due anni tornano i Manges, e lo fanno con quel capolavoro intitolato “Book of Hate For Good People”. Era oggettivamente difficile fare di meglio dopo “Punk Rock Addio” del 2020, ma i Manges ci sono ampiamente riusciti. L’uscita di “Book of Hate For Good People” è stata anticipata da quella dei singoli High on Stress, Jesus is My Homeboy Back to Bangkok, tre dei pezzi più belli dell’album, fatti di melodia pop punk che mi ha conquistato sin dal primissimo ascolto.
I 12 pezzi che compongono l’album sono perfetti, filano via lisci con tutte le caratteristiche che hanno reso i Manges un pezzo importante di storia del punk rock italiano: ritmi serratissimi, 4/4 furiosi e arrangiamenti impeccabili. Si parte con Lucky Tiger, dove l’ “are you ready?!” di Massi apre le danze di un pezzo in puro stile Manges, e si termina con Red Flags, pezzo che mi ha conquistato e che è entrato nella mia personalissima top 5 dei veterans spezzini.
Nel mezzo segnalo la già citata Jesus is My Homeboy (in stile Turbonegro), Too Many Freaks e l’azzeccatissima I’m Not a Sissy, cover dei Fleshones già proposta live precedentemente all’uscita dell’album. Ciò che mi ha colpito maggiormente della nuova fatica discografica dei Manges è la dimensione “states” dell’album: non che i precedenti fossero da meno, ma in questo disco spicca notevolmente un sound d’insieme che riporta alla mente i migliori album di band come Teenage Bottlerocket, Screeching Weasel e compagnia bella.
Che dire di più? Se mai ci fosse stato bisogno di una conferma, i Manges dimostrano ancora una volta di essere il principale punto di riferimento per il punk italico.
Il disco è disponibile in vinile giallo per Hey Suburbia Records e in cd e vinile blu per Striped Music.

Tracklist:
Lucky Tiger
Back to Bangkok
Chicken Park
I Shot Cyrus
Jesus is my Homeboy
High on Stress
Too Many Freaks
Bad Surfari Bad Trip
The Hate Parade
The Girl With Two Brains
I’m Not a Sissy
Red Flags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Sunset Radio: Annunciato il nuovo frontman!

Next Article

MENAGRAMO: Punk Rock e D.I.Y. (intervista a Enri e Wally)

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

CANI: Guai a Voi

Ho semprecomperato i 7″ dei gruppi italiani, sia perche’in genere erano la roba che costava meno sia perche’sono…
I PROSSIMI CONCERTI
Total
14
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.