THE WINDOWSILL: Make Your Own Kind Of Music

“Make Your Own Kind Of Music” è il nuovo album dei Windowsill, uscito lo scorso febbraio per la Shield Recordings.
L’album si compone di 12 tracce e devo ammettere che non mi ha colpito particolarmente.
Ho dovuto ascoltarlo tante volte prima di riuscire a dire qualcosa. Ok, è ben suonato e senza sbavature ma non mi dice niente di nuovo: lo stampo è quello punkeggiante di Yellowcard, Lit, Simple Plan e Blink 182 (Nothing There e That’s Not You me li ha ricordati molto) ma il disco non mi ha coinvolto.
Si salvano Wait For Rain e Drinks After Work ma per il resto mi sembra tutto uguale.
È un peccato perché la band è davvero buona, ma per me non questa volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...