UNDECLINABLE AMBUSCADE: One for the money

Dopo solo un’anno dall’uscita del loro primo cd per la Epitaph Europe, gli Undeclinable Ambuscade fanno uscire con il loro secondo album “One for the Money” . Sin dalla prima canzone si capisce che qualcosa è cambiato nella musica di Jasper e soci . Hanno cambiato quasi radicalmente genere passando da un puro Melodic Hc ad un prevalente Emo-core. Non so se questo è stato un miglioramento ma il continuo stare in tour e avere contatti con altre band gli ha trasformati verso questa nuova strada . Sentendo già soltanto “Since ‘92” si capisce tutto ciò. Il disco è artisticamente più evoluto rispetto al precedente , sia per quanto riguarda i testi sia per quanto riguarda le melodie. L’album stenta a decollare perché le canzoni non sono così accattivanti come le precedenti ma poi attacca “Car Race” e il disco ha un’impennata radicale fino alla conosciutissima “7 Years” presente anche nella compilation “Punkorama 3” . Nell’album si trovano anche nuove sperimentazioni come in “Libber Tea” che ha un intro molto particolare con un stacchetto techno. Il cd poi si conclude con “Hystory forgot about me” che narra la storia di un cavaliere dimenticato dalla storia e loro si augurano che tutto ciò non accada anche a loro. Un album che complessivamente è di buon livello , non certamente come “Their greatest adventure” ma che pone una svolta nella loro produzione poiché da semplici ragazzetti a cui piace fare un po’ di punk sono diventati dai veri maestri anche se a volte rimpiango le vecchie melodie .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Lavori in corso

Next Article

Collabora con Punkadeka.it

Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

DDR: Alza la voce

Quando iniziai a lavorare per Punkadeka, ormai svariate lune fa, ero felice come una pasqua perchè avevo l’opportunità…
LEGGI TUTTO

THE LAZY: Turn The Corner

Dopo un demo (“Lesi”), la partecipazione alla compilation “Milano Hardcore 2” e una serie di cambiamenti di formazione…
LEGGI TUTTO

SHANDON: SixtyNine

Con un intro in chiaro stile dark-gothic si apre “Sixtynine” , quinto capitolo della ormai decennale storia degli…
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.