ASTPAI: Heart to grow

ASTPAI: Heart to grow
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

ASTPAI: Heart to grow
Non è una novità… l’Austria, in quanto a musica punk-rock e derivati, vanta oggi come oggi una tra le migliori scene a livello europeo. Non ne siete ancora convinti? “HEART TO GROW” vi aiuterà a cambiare idea!
Dopo RENTOKILL e RED LIGHTS FLASH è giunto il momento degli ASTPAI di unirsi alla famiglia di NoReason Records (che sorprende ogni volta di più) per promuovere in Italia il loro ultimo lavoro.
“HEART TO GROW” non delude nessuna aspettativa e si presenta come un album “potente” fin dal primo ascolto, caratterizzato da interessanti e incalzanti riff di chitarre, batteria e basso potenti… il tutto accompagnato da una voce che sposa alla grande il genere!
L’album parte con “Routines And Rattling Chains” che ci anticipa perfettamente come sarà il resto dell’album e l’attacco di “Wastable Wires” ne è la prova! Dopo è il turno di “Party To Its People” e “Carne(t)vores ATA” (dove si può apprezzare anche la voce di Jack dei sopracitati Rentokill) due tra i migliori pezzi dell’album per potenza ed intensità. Con “Man Will Oder Nicht” invece gli ASTAPI si regalano un pezzo in tedesco, per poi passare a “Southwards” che con “This Is Counting” si gioca il posto di “traccia soft” dell’album. A seguire “So Somehow (Difference As A Matter Of Fact)”, So Somehow (The Conclusion)”, “All The Thieves” e per concludere “Rankers And Rotters”. Degni di nota e di menzione i testi che mostrano l’impegno della band che già dalla prima lettura non passa inosservato.
Per chi conosce già il gruppo noterà qualche differenza rispetto al precedente “Corruption Concealed Under Deceptive Slogans”, infatti in quest’ultimo lavoro si nota una maggior melodia, che non guasta, anzi valorizza il risultato finale della band austriaca che può inserire con orgoglio HEART TO GROW nel proprio curriculum personale. 
Se l’hardcore melodico è tra i vostri generi preferiti non dovete farvi scappare “HEART TO GROW” arricchirà, e non di poco, la vostra collezione di CD…
Voto: 7,5-8/10


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
oppure   Accedi con facebook
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >