AUTHORITY ZERO: The Tipping Point

AUTHORITY ZERO: The Tipping Point
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
AUTHORITY ZERO: The Tipping Point

Dopo l’ottimo “Stories of Survival” ritornano sulla scena con la loro combo di melodic Hc con elementi di reggae e ska gli Authority Zero. Giunti al quinto disco i ragazzi dell’Arizona arrivano alla piena maturità con un disco che non avrebbe affatto sfigurato tra le pietre miliari del genere o band come Good Riddance e Lagwagon.

“The tipping point” si apre con la potente “No other place” seguita dalla ottima “undivided” che sembra uscita da uno dei migliori dischi dei Rise Against. Ritmo sempre sostenuto per “For the kids” che sono sicuro infiammerà il pubblico ad ogni performance con il suo ritmo melodico e grezzo e con sing-along che ti si piantano in testa dal primo ascolto. “Take or leave it” (video dalla loro performance in Mosca sotto) prosegue sulla stessa falsa riga e dopo solo 4 pezzi siamo a quattro potenziali hit-single che ci mostrano la grande capacità della band di mischiare melodia e potenza grezza in coinvolgenti canzoni.

Il loro amore per i ritmi in levare anche questa volta fa capolino (anche se meno rispetto ai precedenti album) e “Struggle” e “Today we heard the news” segnando un calo di ritmo che nell’economia generale del disco risultano più che azzeccati.

Dopo la prima “pausa”  ritornano più carichi che mai con “Lift one up” (ascoltabile qui sotto) che potrebbe uscire da “How I spent my summer vacation” dei Bouncing Souls per il singalong e il sound. Tra accellerazioni HC (the tipping point) e pezzi più melodici (On the brink) il disco fila liscio e pulito senza alcun passo falso per 42 minuti di ottimo melodic Hc.

Francamente non saprei dire in cosa avrebbero potuto fare meglio questa volta gli Authority Zero. “The tipping point” è uno di quei dischi che negli anni ’90 avrebbero fatto gridare al capolavoro ma che nel 2013 faticano un pò a trovare il proprio posto al sole, vuoi per mutati gusti musicali nella scena, vuoi perchè la scena in Italia è implosa su se stessa, ma che chi ama veramente il punk rock non può – a mio modesto parere – lasciarsi sfuggire.

Ottimo lavoro Authority Zero!

Voto: 9/10

Tracklist

01 – No Other Place
02 – Undivided
03 – For The Kids
04 – Take Or Leave It
05 – Struggle
06 – Lift One Up
07 – On The Brink
08 – Today We Heard The News
09 – The Tipping Point
10 – Shakedown In Juarez
11 – Endless Roads
12 – 21st Century Breakout

 


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: