IO E I GOMMA GOMMAS: Canto quel motivetto che ti piace tanto

IO E I GOMMA GOMMAS: Canto quel motivetto che ti piace tanto
A cura di   |     |  
 1 Commento
IO E I GOMMA GOMMAS: Canto quel motivetto che ti piace tanto

Servono presentazioni?

Se non avete mai sentito parlare di “honkey-donkey!” e “50’s morti 60’s feriti” (i due precedenti album della band) credo sia sufficiente il nome a farvi intuire di cosa stiamo parlando…Si è illuminata ACCESA?? la lampadina?

Esatto, gli IO E I GOMMA GOMMAS sono la versione italiana dei ME FIRST AND GIMME GIMMES (best team con Fat Mike, Joey Cape, Dave Raun, Chris Shiflett e Spike). Quindi quella che mi appresto a recensire è una raccolta di 18 classici della storia musicale italiana rivisitati in versione punk-rock. 

Il lavoro fatto a livello di arrangiamenti è curatissimo nella sua semplicità e senza nessun tipo di sbavatura. Alcuni brani sono semplicemente accellerati in 4/4 (come “Pippo non lo sa” e “Op op trotta cavallino”, quasi punk-hc) mentre altri evidenziano invece uno studio più attento (come “Ma le gambe” con un coretto tutto al femminile molto da swing), sempre finalizzato egregiamente attraverso una sapiente intessitura delle tre voci.

La band mostra abilità dell’interpretare in modo abbastanza personale, come mostra anche l’inserimento di parti di tastiera (come nell’intramezzo musicale di “Ho comprato un piano elettrico”) che arricchiscono e modernizzano ulteriormente queste hit.

A livello di ricerca è stato fatto un lavoro ulteriormente interessante, raccogliendo tutti brani del periodo bellico e riportando all’interno del booklet (le grafiche originali di ogni singolo) una ricca bibliografia. Questo aspetto rende sicuramente più sostanzioso questo prodotto rispetto ai due lavori precedenti, elevando il progetto IO E GOMMA GOMMAS a AD un livello superiore del semplice divertimento, che rimane comunque la base solida del quartetto.

Se cercate un disco divertente da regalare o OD una serata da passare in compagnia senza troppi fronzoli allora questi ragazzi fanno al caso vostro.

Sicuramente farebbero sfaceli nelle principali sagre paesane della penisola, infiammando il cuore delle piacenti settantenni locali.
Voto: 6½/10


Commenti (1)

  1. Tommaso Petrolo ha detto:

    La recensione è fantastica, ma come mai solo 6 e mezzo il voto? 10 e lode a questo album incredibile e spettacolare!!! Grandissimi, unici, fenomenali, inimitabili, meravigliosi, fantastici, grandissimi, miticissimi, simpaticissimi Fab Four Gommini, migliori al mondo!!!!! 🙂 🙂

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: