LIFE IN YOUR WAY: Ignite and rebuild

LIFE IN YOUR WAY: Ignite and rebuild
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LIFE IN YOUR WAY: Ignite and rebuild

Dagli Stati Uniti ecco i Life In Your Way, tra le migliori realtà new school odierne e già autori del sorprendente debutto “The sun rises and sets, and still our time is endless”. Religione e hardcore sono temi a loro molto cari e come detto più volte da questi cinque musicisti “la musica è un mezzo magnifico per esprimere concetti importanti, peccato che troppe band dicano solo cazzate”.

Un opinione condivisibile oggigiorno, resa ancor più veritiera dalla loro ultima produzione “Ignite and rebuild”, album dove testi e sound viaggiano di pari importanza.
Rispetto al passato anche i Life In Your Way fanno registrare un evidente ammorbidimento sonoro, cosa che però non macchia la reputazione di questa ottima band, capace nonostante il momento d’oro del genere di andare per la propria strada.

Di spessore il lavoro svolto alle chitarre, dai passaggi articolati e mai banali grazie ai continui spunti melodici che danno risalto all’ottimo lavoro svolto sulle liriche.

Se i testi hanno un ruolo importante in “Ignite and rebuild” il merito è anche del notevole contributo offerto al microfono dal cantante Joshua Kellam e dal chitarrista James Allen, bravi nell’alternare a più riprese melodia e screamo dando vita a una prova sopra le righe.

Da segnalare anche i bei cori presenti all’interno dei brani, ottimi nel mostrare l’amore che i Life In Your Way nutrono per la scena hardcore e fatti su misura per la dimensione live. Intensità ed emozioni contrastanti sono elementi fondamentali nelle canzoni di questa band, abile nel contrapporre la dolcezza dei passaggi malinconici a veri e propri schiaffi di rabbia.

Difficile infatti rimanere inermi dinanzi alla passionalità di “Hope is war” o alla rabbia di “This, the midnight fight”, due brani che da soli rappresentano al meglio la carnalità di questa produzione, consigliata agli amanti dell’hardcore di ultima generazione e perchè no, a chi fa della vecchia scuola il proprio stile di vita.
Voto: 8/10

P.S.: I Life In Your Way arriveranno in europa tra novembre e dicembre con ben due date italiane:
15/12/05 Roma @ Traffic – Doomsday + Guest
16/12/05 Massalombarda (RA) @ Gyl – End Of A Season + Memories Of Apocalypse
Info: leo@saveyourscene.com

Affinità: Strongarm, Shai Hulud, Poison The Well


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: