CROSSWISE DECAY: Trifles Ep

I Crosswise Decay non sono una novità per noi di punkadeka.
Il giovanissimo quartetto livornese lo scorso ottobre ha rilasciato il nuovo Ep “Trifles” (Ghost Factory Records/Inconsapevole Records) che si forma di 4 pezzi di skate punk/melodic hardcore di cui non sono certo il primissimo fan.
Anche per chi come me non ascolta troppo gruppi come A Wilhelm Scream, Mute, Belvedere e compagnia bella, “Trifles” lascerà sicuramente qualcosa: ottima produzione, suoni curati e buonissime basi tecniche giocano dalla parte dei quattro labronici.
Si parte con Fireflies e il suo ritmo serrato sin dai primissimi secondi: chitarre potenti e batteria incazzatissima fanno da contorno alla voce di Thomas, che negli anni è migliorata molto. Stesso dicasi per la successiva Let’s Not Turn This Rape Into a Murder, dall’intro “Nofxiana” e dagli ottimi cori e Pros And Cons of Being Disappointed, pezzo che preferisco proprio perché si avvicina maggiormente all’HC melodico che prediligo, quello più lineare senza troppi stacchi o “ottave”.
Il tutto si conclude con Part V che continua con lo stile dei pezzi precedenti aggiungendo più rabbia, soprattutto nel cantato.
Impossibile non notare e sottolineare il netto passo in avanti rispetto al lavoro precedente (“Crosswised” del 2015) e il fatto che il tempo gioca evidentemente dalla parte dei Crosswise Decay.

Tracklist:

Fireflies
Let’s Not Turn This Rape Into a Murder
Pros And Cons of Being Disappointed
Part V

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...