DARKBUSTER: No Revolution

Dopo 10 anni di attesa tornano i Darkbuster che celebrano la reunion con il nuovo album “No Revolution”, uscito poche settimane fa per Pirate Press Records.

La storica punk-rock band di Boston fondata nel 1996 da Lenny Lashley (Lenny Lashley’s Gang of One e, dal 2013, Street Dogs) ci presenta “No Revolution”, un disco che non faticherà a rientrare nella mia classifica di fine anno.
Sin dalla iniziale Many Moons, questo album mi rapisce coi suoi pezzi che restano in testa già dal primissimo ascolto. Si va dalle tirate Jimmy Needs, No Fear e Prevost (nelle quali il richiamo agli Street Dogs non mi risulta affatto azzardato), alla più pacata ma non per questo meno efficace Believe in Packer, per poi passare allo ska/reggae molto Clash-style della title track, allo street di Lil’ Junkie fino ad arrivare alla conclusiva Punk Rock’s Not Dead in cui spiccano ottimi arrangiamenti di tromba e tastiera.

“No Revolution” è sicuramente il disco rivelazione di questo ultimo mio periodo e lo consiglio vivamente a tutti coloro che ricercano un punk-rock sano e sincero dall’inizio alla fine.

Tracklist:

Many Moons
No Fear
Jimmy Needs
Believe in Packer
No Revolution
Prevost
Only Girl
Lil’ Junkie
Swilliest Lament (Liquor)
Punk Rock’s Not Dead

Potrebbe interessarti..

"No Revolution": album in streaming per i DARKBUSTER

La storica punk-rock band si Boston dei Darkbuster, recentemente riunita, ha messo in streaming il ... Read more

Continua a leggere...

COCK SPARRER: primo estratto da "Forever"

Sapevate già che il prossimo 24 aprile uscirà per Pirate Press Records "Forever", il nuovo album ... Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

PUNKREAS XXV Paranoia Domestica Tour

Next Article

I PUNKOSCENICO presentano “Sereno e disperato”

Potrebbe interessarti..
Leggi tutto

INTEGRITY

Questo nuovo album degli Integrity non deluderà certo gli estimatori di questa ben nota band americana. Con una…
Total
8
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.