NEXT TIME MR. FOX: Sunken City

L’Emilia Romagna è da sempre terra fertile in chiave “core”, moltissime infatti le band provenienti da questa regione che nel corso degli anni hanno dato vita a quella che tuttora potremmo definire la scena alternative nazionale. Scena a cui si vanno ad aggiungere con carattere i Next Time Mr. Fox, che oltre a un nome curioso bisogna ammettere che hanno talento e idee da vendere. “Sunken City” è infatti un esempio perfetto di quello che potremmo definire il metalcore 2.0 nella sua versione più aggiornata e completa, un disco che non ha alcun timore nello sperimentare soluzioni spesso controcorrente se si pensa al metalcore in sé. Un disco che potrebbe persino incuriosire i palati fini in fatto di tecnica strumentale/esecuzione, con musicisti preparatissimi e autori di performance individuali di spessore. Come detto in precedenza tutto prende forma dal metalcore, genere che i Nostri portano in auge attraverso breakdown spezzacollo e quell’aggressività tipica del genere, ma, al tempo stesso, eccoci dinnanzi a parti prettamente djent oriented (specie nelle parti di chitarra) e persino a riffing tipicamente thrash metal. Insomma in questo lavoro ce n’è per tutti i gusti, stesso dicasi in chiave vocale dove il growl è protagonista assoluto. Un lavoro molto versatile e curato, come si può intuire dalla produzione cristallina e priva di sbavature. Se siete alla ricerca di un disco pesante e al tempo stesso interessante con “Sunken City” potreste sentirvi decisamente a vostro agio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...