PVC PISTOLS: Verona di merda

PVC Pistols: Verona di merda

“Verona di Merda” è un disco punk, fatto da un vero punk per i punk, quindi se vi aspettate coccole, carezze e spensieratezza NON cercate questo disco, ma se la vostra idea è rendervi conto di cosa voglia dire essere da 40 anni nella scena ed aver suonato con gruppi che quelli della mia generazione sognano di notte chiedetene una copia a Riki Ceschini, autore del demo nella sua totalità (alla voce “suonato”, “mixato”, “testi di..” escluse le cover trovate il suo nome).
Dicevamo un disco punk, e come tale non può che essere diretto, sgraziato e ruvido come l’asfalto fatto male, dai testi sia in italiano che in inglese trasuda rabbia autentica, nessuna rassegnazione e voglia di rompere i coglioni per il semplice fatto di non essere omologati, denuncia (ascoltare ad esempio “Stefano e Fede”) e qualche cover qua e la che segna un po il percorso musicale di Riki, tra cui una spassosa cover in dialetto veneto di “Salvation” dei Rancid, intitolata “te mena col baston”.
Insomma anche se i puristi del sound storceranno il naso io consiglio l’acquisto, apprezzo molto la fatica e venero i D.I.Y., quindi faccio i miei complimenti a Riki, sperando che sta cazzo di pandemia ci permetta di vederlo presto su qualche palco. Il demo ovviamente è acquistabile, costa poco e basta chiedere direttamente sulla pagina Facebook di PVC Pistols o a Riki Ceschini, daje!

Tracklist:
01. Verona di merda
02. Stefano e Fede
03. Down in the streets (The Stooges)
04. System
05. Lavoro
06. Loose (The Stooges)
07. Io non ci sto
08. Still out of order (Infa Riot)
09. 2000 A.D.
10. Heroes (David Bowie)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article
CIRCLE JERKS: ristampa di "Group Sex"

CIRCLE JERKS: ristampa di "Group Sex"

Next Article
217: Atheist Agnostic Rationalist

217: Atheist Agnostic Rationalist

Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

DXTT. NEMESI

Sono nati (nel senso musicale del termine) tre anni fa e li avevamo già conosciuti con il loro…
LEGGI TUTTO

CRUEL BOXES

Non c’è ombra di dubbio, questi Cruel Boxes, emergente band vicentina, sanno decisamente il fatto loro e hanno…
I PROSSIMI CONCERTI
Total
72
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.