Punkadeka.it CONTEST

RISE AGAINST : Nowhere Generation

I Rise Against sono stati un rimpianto da un punto di vista di potenziale Punk. Negli anni “d’oro” (inizio 2000) hanno realizzato tre ottimi album di Hardcore Melodico, supportati dalla splendida voce di Tim Mcllrath.

Poi hanno proseguito un percorso commerciale che li ha sicuramente portati ad essere conosciuti, ma anche discreditati nell’ambiente Punk, anche a causa di una qualità decisamente insufficiente degli album. “Nowhere Generation” si colloca a metà, nel senso che i RA non sono tornati, ma hanno recuperato un po’ di cattiveria. La title-track, che ha anche un video, ad esempio non mi convince, mentre “Talking To Ourselves” è il tipico sound della band. La migliore traccia è però “Broken Dreams, Inc.”, una delle loro migliori in assoluto.

Il disco prosegue quindi come un buon ascolto, senza picchi, ma mantenendo un livello sufficiente. Tutto sommato, il disco che doveva fare la band di Chicago.

Voto: 6,5

Tracklist:

The Numbers
Sudden Urge
Nowhere Generation
Talking To Ourselves
Broken Dreams, Inc.
Monarch
Forfeit
Sounds Like
Sooner Or Later
Middle Of A Dream
Rules Of Play

https://youtu.be/75S5PDXTEVQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Il cantautore Fred Lee: l'importanza dello storytelling nei suoi nuovi video.

Next Article

Bull Brigade: esce il singolo "Quaranta" che anticipa il nuovo album.

Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

THE ERASED: So Far EP

Sinceramente nutro da sempre grossi dubbi sul formato EP, fondamentalmente qualcosa che può essere utile solo a band…
LEGGI TUTTO

THE HORMONAUTS: Mini Skirt

Con questa ed altre recenti releases l’italiana Ammonia Records immette davvero salubre ossigeno nei polmoni della scena punk-rock&roll…
Total
1
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.