TEMPESTA PUNK – 40 ANNI DI RAPPRESAGLIA (Baraonda, 21/05/22)

Partiamo subito dicendo che le foto del gran finale non le ho, ragazzi mi spiace ma quando è partita “disperazione” e, a sorpresa “attack” originale sono partito sotto al palco e credo anche di aver inavvertitamente buttato per terra qualcuno, ci porteremo dentro il ricordo, soprattutto te che hai picchiato una culata immonda.
Come accade ormai da 20 anni arrivo al concerto presto, ma sto giro è talmente presto che il Baraonda è ancora chiuso e dentro stanno mangiando, ci sono i gruppi e qualche amico in un’atmosfera amichevole (che resisterà così per tutta la sera), con il caldo afoso che fa pensare un po a tutti quanto cazzo salirà la temperatura dopo…quando aprono inizia ad entrare gente di tutte le età, compro sulla fiducia da un ragazzino con un grande fiuto per gli affari una maglietta degli Infiltrados, uno dei due gruppi a supporto, dopo aver letto la recensione del disco qui sul nostro sito (spoiler: non me ne sono pentito!), iniziano a palesarsi amici da ogni dove, tra cui Max Rozzo, che rivedo dopo tanto tempo ed al quale devo tantissimo, le sue infatti sono tra le prime recensioni che ho letto ed ha influito parecchio sui miei acquisti, poi arrivano la Lu, Nando Senzabenza, Fabrizio Crooks, Luca Crummy, Paolo Gerson (che piacere rivederti amigo), l’immancabile ed onnipresente crew di RockMetalPunx, un sacco di famiglie coi bambini con le magliette dei Rappresaglia, ed oltre al portinariato spinto si ha l’impressione che sta per iniziare quella che sembra a tutti gli effetti una festa.
Iniziano i The Snatch, fanno un punk rock bello tosto in inglese, molto bravi tecnicamente e molto coinvolgenti sul palco, non li conosco per nulla purtroppo quindi mi limito ad ascoltare, e l’impressione che siano un’ottima band ce l’ha anche Errico di RockMetalPunx, quindi ben sapendo che di musica ne sa a secchiate capisco che le mie orecchie funzionano ancora benone e mi godo sti ragazzi che sprizzano passione da tutti i pori, bravi!
Salgono gli Infiltrados, come spoilerato prima su disco fanno paura, il palco però non mente e gli strumenti li sanno tenere in mano molto bene, sono freschissimi e divertenti, fanno muovere le chiappe dei presenti e se la spassano per tutto il tempo, i pezzi del disco suonano benissimo ed il pit apprezza sta ventata di punk rock senza un attimo di tregua, anche qui passione e dedizione a pioggia ed escono tra gli applausi come i fuoriclasse quando lasciano il campo.
A proposito di fuoriclasse ecco che è il momento dei festeggiati, i Rappresaglia per me sono uno dei tanti gruppi fondamentali per la mia “formazione” musicale, li ascolto praticamente da quando ho sentito per la prima volta la parola Punk, loro erano già li, e stasera sono più in forma che mai quando li sento attaccare coi pezzi tutti i presenti conoscono a memoria, sia nuovi che vecchi, cover di un certo spessore con un bell’omaggio ad un omone che ci mancherà tantissimo, e gli ospiti sul palco…una bella fetta di storia punk tutta sotto i miei occhi ed il mio obiettivo, è stato tutto talmente epico e bello che vorresti non finisse mai, vorresti sentirli urlare “Oi!Oi!Oi! Rappresaglia” tutta la notte finché non scoppia qualche ampli, ma poi arriva la fine e decidono di chiuderla col botto, con appunto “i’m an upstart”, “disperazione” e “attack”, con il sudore che scende copioso dalla fronte di tutti presenti, i bicchieri con poca birra dentro ben alzati ed i pugni ancora più in alto, per celebrare una colonna portante e fondamentale della nostra scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Una pinta per Mono!

Next Article

RETARDED ARE BACK! Ascolta il nuovo singolo!

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
I PROSSIMI CONCERTI
Total
2
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.