LOS*ACTIVOS / BRIGATE ROZZE

LOS*ACTIVOS / BRIGATE ROZZE
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LOS*ACTIVOS / BRIGATE ROZZE

Tornano i los Acrivos e tornano le Brigate Rozze, per l’occasione ha deciso di presentarsi con un seven splittato…Con copertina fiammeggiante ed una disinibita diavolessa in centro… partono i Los che ci offrono tre nuovi pezzi del loro pop punk /punkrock dall’accento ramonesiano…. la title track è probabilmente il pezzo più riuscito, simpatica la melodia, belli gli stacchetti, classicissimo il testo e un ritornello che più punkrock non si può e che vi resterà in testa che lo vogliate o no.. peccato per una voce un pò fuori tono che avrebbe sicuramente potuto conferire più vita al tutto… le altre due tracce pur essendo comunque due buoni pezzi tendezialmente poppy punk perdono un pò del carisma di we don’t care che con una registrazione più pomposa potrebbe davvero essere una bella hit…Anche la Brigate sparano 3 pezzi di violento street punk… il primo “we trust in freedom, we trust in fight” dal cantato in inglese e due pezzi in italiano semi incomprensibil data la velocità degli stessi… testi a mio modesto parere ormai di una retorica spaventosa e che puzzano inverosibilmente di già sentito…. i pezzi comunque davvero aggressivi e rabbiosi, in bilico tra un oi! vecchio stile ed un primo punkcore ’82… Insomma un settepollici più che valido che vede assieme due bands sicuramente differenti a livello di sonorità e stile ma con un’attitudine in comune che rende vivo il dischetto. Che impazziate per un sound alla weasel o siate più dediti a cose stile cockney reject e stuntplastic demolition vi consiglio vivamente di farci un pensierino….


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: