MANNAJA: Rondini

MANNAJA: Rondini
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
MANNAJA: Rondini

Rondini è il primo full-legth dei lecchesi Mannaja, li avevamo conosciuti qualche anno fa in occasione di un loro concerto e dalle 5 tracce del demo che ho preso mi sono subito reso conto delle grandi potenzialità di questa band, potenzialità espresse appieno in questo disco, ricco di PUNK fatto come si deve, musiche potenti e testi intelligenti e graffianti, punk alla Mannaja spinto a tavoletta o un po più lento che sia, ormai il loro stile è inconfondibile, e ci regalano pezzi interessanti sotto tutti i punti di vista, sia di composizione che di stesura del testo, fortissimo il pugno+calcio nello stomaco formato da “instabilità” e “occhi senza volto” a forti tinte hardcore, bellissimi gli anthem “rondini”, “come lupi”, “incubo sulla città contaminata” e la violenta “con quel cacciavite”, un buon consiglio per chi non sa come usare quell’affare che ha nella scatola cranica , e ci spiegano un po la loro storia in Mannaja Footbal Club, ma questa volta hanno deciso di lanciarsi con un certa disinvoltura anche in qualche sperimentazione, ed ecco che dentro ci troviamo anche sfumature Rap (“DOVE SEI” con NDP Crew, pezzo a dir poco eccezionale!) e nientemeno che un pezzone reggae con tanto di tastiera e sax (“sei grande”).
Sono felice! Era da tanto che volevo ascoltare il seguito del loro demo e il trio lecchese in questo disco non sbaglia un colpo, aggiungendo quel tocco di sperimentazione che ci fa capire di che pasta sono fatti. Un altro ottimo lavoro di questo bel 2015 ed un’altra perla targata KillerDogz, ormai per me una garanzia.
Testi e musica scritti e arrangiati da Mannaja (eccetto “un tempo piccolo”), prodotto, registrato e mixato al KillerDogz Music Factory da Ivan Lanzoni.

01) QUANTO BASTA con Reb Guacamaya
02) RONDINI
03) UN TEMPO PICCOLO (testo di A.Gaudino, A.Laurenti, F.Califano, arr. Mannaja)
04) DOVE SEI con Il Contagio e Most-D (NDP Crew)
05) MANNAJA FOOTBAL CLUB
06) INSTABILITA’
07) OCCHI SENZA VOLTO
08) COME LUPI
09) SEI GRANDE con Yuri Weakest Baboons (tastiera), Stefano IlBani Colombani (Sassofono)
10) QUAL’E’ IL CONFINE
11) TEO ARRIGONI
12) CON QUEL CACCIAVITE
13) INCUBO SULLA CITTA’ CONTAMINATA


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: