THE BRILLI: Volare Sopra Il Cielo

THE BRILLI: Volare Sopra Il Cielo
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

THE BRILLI: Volare Sopra Il Cielo

I “The Brilli” (o I Brilli?) sono una Punkrock band, nel senso più italiano del termine, collocandosi nello scaffale proprio in mezzo a Pornoriviste e Derozer.

Le similitudini con le band sopra citate saltano subito all’occhio, senza però risultare eccessivamente fastidiose o scontate. In barba a qualunque moda o trend attuale, i livornesi sfornano un punkrock ruvido, veloce e distorto, fedele a quello che si suonava nei centri sociali dello stivalone italico 10 anni fa.

Altro che infighettatissimi club da 2000 persone! La formula del songwriting è tanto semplice quanto efficace: tre accordi ed una buona componente di testi in italiano, che spaziano dall’amore e voglia di libertà (Bonnie e Clyde) , ai ricordi di gioventù (Vecchi Tempi) all’insensatezza della guerra (Benvenuti in Iraq), fino alla bellissima “Resta come sei”, che conclude il cd con un hc melodico tirato e urlato.

All’opposto, la lentissima seconda traccia, “Non siamo stati noi” è un breve pezzo quasi alla vasco, scandito dalla vena malinconica di chitarra e voce, ma tuttavia convincente e ben riuscito nel sound e nella linea melodica. Gran bella song, davvero. Il cd è prodotto da M.B.P. e distribuito da Goodfellas, costa 12 Euro.

Vivamente consigliato a chi ancora non riesce a dormire la notte, dopo la “pausa di riflessione” delle Pornoriviste e lo scioglimento dei Peterpunk.

Durata: 25 Minuti
Tracklist :
01-C’est La Vie02-Non Siamo Stati Noi03-Bonnie e Clyde04-L’evidenza05-Vecchi Tempi06-Solo Noi07-Spiaggia Libera08-Benvenuti in Iraq09-Una Sola Nazione10-Nel Mondo Delle Favole11-Questioni Di Look12-Resta come sei


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: