THE DONNAS

THE DONNAS
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

1 Maggio 2001 festa dei lavoratori… siamo al Babylonia di Ponderano (Biella), la band svedese delle Sahara Hotnights lascia, stremata dalla loro esibizione, il palco alle Donnas che ci offriranno oltre 45 minuti di ottimo spettacolo con pezzi dell’ultimo lavoro “Turn 21” e molti brani tratti dai precedenti lavori… abbiamo intervistato Donna R, chitarra e voce del gruppo prima dell’inizio del concerto…
Finoraè andato bene il tour?

 
Si,abbiamo fatto poche date finora, quella aPinerolo di Cervia è stata molto bella, illocale era molto piccolo, ma ci siamo divertite.Siamo state in Italia due volte in passato ,questa è la terza e non eravamo mai state inquesti posti …ad esempio abbiamo suonato aBologna la scorsa sera… bellissima…soprattutto i tortellini !!!
 
  • Quest’ultimocd "Turn21"è  piuttosto  lento rispetto aiprecedenti. E’ qualcosa che avete deciso oè semplicemente "venuto così"?
 
Pensoche questa registrazione sia molto più studiatae curata… perchè solitamente quandoregistriamo cerchiamo di suonare rispettando itempi …così infatti alcuni canzoni funzionanomeglio se suonate più velocemente, mentre altrepiù lentamente… in genere se siamo nervose instudio o sul palco aumentiamo decisamente ilritmo … nel nostro scorso album non c’eranessuno che ci dicesse:"Hey! piano,cercate di rispettare i tempi.." Nelprimo album eravamo imbarazzate e pensavamo chesuonando velocemente saremmo piaciute di più…ora abbiamo che non è così, siamo piùrilassate, abbiamo maggior confidenza con ilpubblico e forse per questa ragione suoniamomeno veloce.
 
  • Sembrache vi siate avvicinate molto più allesonorità rock degli anni 80 che ai quelledei Ramones, che hanno caratterizzato ilvostro stile fin dagli esordi …
 
Interessante,perchè di solito ci accusano di essere tropposimili ai Ramones… abbiamo differentiinfluenze, un sacco di Rock ’70 e ’80, Punk equest’album sembra esser meglio arrangiato,effettivamente amiamo molte punk bands, come iRamones, e i loro album sono dei vericapolavori…sono semplici e veloci e sono un pòdiversi dai nostri album ….amo anche bandscome gli AC/DC…non si era capito?!
 
  • Inpassato avete anche fatto una cover dei Motley Crue "Too fast for yourlove". Quali bands influenzano lavostra musica?
 
Sicuramentegli AC/DC, soprattutto i primi album che a mioparere sono più "punk" e cheregistravano da soli ..non erano eccessivamentemetal. ..li ascoltiamo più perdivertimento…quando ero più piccola ascoltavoi Metallica, Tommy Lee, insomma un sacco dibands diverse perchè amo il suono dellachitarra …disco, pop rap..insomma, propriotutto, diamo molta importanza alle liriche dellecanzoni …trovo che quelle rap abbiano in sèmolto humour…
 
  • Cosaavete fatto dallo scorso album "Skintight"fino ad oggi?
 
Moltissimo!!!Sono trascorsi due anni abbiamo fatto un lungotour in America e siamo arrivate in Europa eabbiamo girato per sei settimane…abbiamoviaggiato molto e abbiamo fatto un secondo tour inAmerica e in Australia e finalmente siamotornate a casa per poter scrivere qualchecanzone.
Tremesi per scrivere tutte insieme anche se lamaggior parte del lavoro l’abbiamo fatta in unmese!
Avevamobisogno di un pò di tempo per imparare lecanzoni e suonarle…e dopo abbiamo registrato …c’èvoluto circa un mese. 
 
  • RobertShimp ha seguito il vostro lavoro dalla fasedi creazione fino al mixaggio. Cosa pensatedi lui?
 
E’un ottimo produttore …ci ha aiutato moltissimoe si è occupato della maggior parte degliarrangiamenti, ci aiutava a capire come potersuonare meglio…possiamo dire che ha fatto lamaggior parte del "lavoro duro", luisa come farlo, noi suoniamo e lui ci guida nelmiglior modo, dopo tutto è un ingegnere delsuono …sa cosa occorre fare per ottenere unbuon lavoro…
E’molto meglio che suonare con un estraneo, chemagari la pensa in u modo diverso dal nostro..
 
  • …ecome si lavora con Lookout?
 
E’bellissimo, possiamo finalmente avere albumcolorati, foto decenti…insomma prima era tuttoin bianco e nero…bisognava risparmiare einoltre siamo diventati tutti amici, sai è unacasa discografica molto piccola…come sefossimo a casa nostra ..abbiamo piena libertà,nessuna pressione o censura..se dovessimodecidere di cambiare loro ciappoggerebbero..non ci ostacolerebberomai…questo è molto importante!
Insommase dovesse capitare qualcosa  di grossoabbiamo la possibilità di scegliere !!!
 
  • Ladistribuzione europea di "Turn 21"è stata affidate alla Epitaph Europe, qualè stata la ragione di questa scelta?
 
Disolito c’era molta gente ai nostri concerti, matutti lamentavano il fatto che fosse difficilerecuperare i nostri cd… insomma ladistribuzione era diventata un vero problema!
Lookout non ha uffici in Europa o contatti, così haavuto l’idea di legarsi alla Epitaph perpromuoverci in Europa…sai condividono diversebands…hanno ottimi rapporti, quindi perchèno!!??
 
 
  • Quandoavete iniziato a suonare eravate moltogiovani. Cos’è cambiato nella vostra vitapersonale?
 
Tutto!La maggior parte del tempo la trascorro con laband, in tour e quindi non ho molto tempo dadedicare agli amici…
Iomi reputo però fortunata perchè il mio ragazzoviaggia con me..è il tecnico del suono .. ma lealtre impazziscono veramente…
Nonè il massimo lasciare casa per così tantotempo, ne senti la mancanza, ma  ogni voltache si ritorna..ci si annoia a morte e non sivede l’ora di ricominciare il tour!
 
  • Ei vostri genitori come vedono il vostrosuccesso?
 
Oh!Sono peggio dei fans!!! Mio padre è unmusicista e mia madre lavora per una casadiscografica..così, come puoi capire, misostengono moltissimo!
Quandoero piccola pretendevo di suonare e cantareutilizzando gli strumenti di mio padre…undisastro!
Miamadre è letteralmente ossessionata da Internet, perchè per lei è qualcosa dinuovo…figurati che trascorre ore e oreattaccata al nostro sito chattando con i fans… nessuno la conosce e lei si spaccia perl’amica fidata del gruppo che conosce tutti ipettegolezzi inerenti al gruppo…infatti quandole chiedono:"MA come fai a saperlo?"lei risponde prontamente:"Sono amica delgruppo!!"
Comprano,inoltre, tutti i giornali che riportano notiziesu di noi..sono veramente orgogliosi!!
 
  • Avetesuonato in diversi Paesi. In quale vi sietetrovate meglio?
 
….Direiin Italia e Spagna.. avete un pubblico simile…InAmerica ci sono posti in cui è noioso suonareanche se la serata è sold-out, e altri in cuici si diverte un casino! ..dipende.
Saisoprattutto nel sud..come in Texas, loro amanoil Rock e anche se sono ubriachi persi non sonomai violenti ..sono pieni di energia…veramentegrandi!
 
  • Qualè il concerto che non dimenticherete mai?
 
Quandoabbiamo suonato con Alice Cooper!
Loamiamo profondamente, ma devo ammettere che èun pazzo!
Alconcerto non avevamo un palco particolarmente"appariscente" eravamo 4 ragazze conqualche strumento…e invece lui è sceso dalcielo seduto su un trono con un sacco di luci edeffetti speciali…il pubblico era anche piùmaturo..noi eravamo le più giovani..insommaun’esperienza unica!!!
 
  • Avetescritto "40 boys in 40 nights"..mail testo ha in sè qualcosa di vero?!!??
 
No,è solo uno scherzo!!!!
Insomma…neltour ci sono così tanti ragazzi che se nepotrebbe cambiare uno a serata..ma non semprefunziona…o sono troppo piccoli o troppo grandi..non esistono vie di mezzo!!!!
Lanostra batterista è single e cercava unragazzo, così per scherzare ogni sera fingevadi cercare un ragazzo ..sempre diverso..ma allaterza sera ha desistito perchè non c’eranoragazzi carini in giro…
40è un’esagerazione ..anche se sarebbe una bellacosa!!
 
[risate]
 
  • Avetemai avuto problemi con i vostri fans ..con imaschietti?
 
Sì,in genere raccontiamo di questa disavventura inBelgio….
C’eraun ragazzo carino..anche se sembrava più unadonna perchè aveva i capelli moltolunghi….saltava e si agitava come un pazzo ead un certo punto si è abbassato calzoni emutande!
Siamorimaste scioccate, ma non potevamo fare nulla.
Allafine si è lanciato nel pubblico ..era veramentefuori…poi ha cominciato a dar fastidio a unadelle ragazze al banchetto dei gadgets…che tral’altro è italiana…così la nostra bassistasi è stufata e gli ha tirato un bel pugno..nonfortissimo, ma sufficiente per buttarlo a terra!Pensa che era così ubriaco che è caduto seccoe non si muoveva…veramente pazzesco!!!
Dopoqualche giorno un secondo ragazzo ha fatto lastessa cosa…penso a questo punto che sia ungesto trend!
Nonso…ma non è che mi piaccia tantissimo….


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: