TRANSPLANTS

TRANSPLANTS
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
TRANSPLANTS

Quando ho sentito parlare per la prima volta del progetto “Transplants”, sono rimasto un pò perplesso del risultato che poteva avere l’unione di Rob Aston, Travis Barker dei cari Blink 182 con la stridulante voce/chitarra dei Rancid: Tim Amstrong… beh, da quando mi è finito nello stereo devo ammettere che al momento, nel mercato, niente è paragonabile al suono dei TRANSPLANTS!
Usando un paragone elementare, immaginatevi i Rancid di “Life Won’t wait” mischiati ad uno pseudo-gangsta-rap. Le influenze di stile sono molto varie… “Romper Stomper”, la prima traccia è hardcore allo stato puro, “D.j. D.J.” una Rock song dall’armonico ritornello che incanterà i fans dei Rancid.. mentre, in tracce come “Tall cans in the air” (mettete insieme i vecchi Run D.M.C. con i Pubblic Enemy e i Rage Against The Machine…), “D.R.E.A.M.” (Ice cube + Red Hot Chili Peppers?!) e “California Bablyon”, i Transplants vanno molto oltre ai confini PunkRock … questo sicuramente per merito (o colpa?) della voce di Rob Aston. Altri celebri ospiti, sono intervenuti nell’album… Eric Ozene, Davek Havok, Matt Freeman, Vic Ruggerio, Brody Armstrong, e un gatto chiamato Danny Diablo. Tim e Brody sono le star in “Weigh on My Mind”.. un incantevole duetto… Tim Amstrong, secondo me, con questo cd si prenderà la sua rivincita (rispetto allo “scarso” successo dell’esperimento Punkrock/reggae dell’album dei Rancid “Life Won’t Wait”)… non ho mai sentito un insieme di punk, hardcore, rock’n’roll, hip-hop, rap, techno, reggae, dub e dance nello stesso disco!
Track List
1. Romper Stomper 2. Tall Cans In The Air 3. D.J. D.J. 4. Diamonds And Guns 5. Quick Death 6. Sad But True 7. Weigh On My Mind 8. One Seventeen 9. California Babylon 10. We Trusted You 11. D.R.E.A.M. 12. Down In Oakland


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: