Punkadeka.it Questionario

GRADE 2 + GUACAMAYA + L.E.I.S.F.A. all’Xò (Magenta, 29/05/22)

Forse dovrei iniziare a scriverle subito le minchiate che diciamo prima, durante e dopo i concerti, perché il giorno dopo non mi ricordo una sega, ma dalle risate che ci siamo fatti doveva essere qualcosa di importante…

Dunque arrivo a Magenta che hanno appena aperto, fuori c’è il camper targato UK dei Grade 2, i L.E.I.S.F.A. e Guacamaya stanno chiacchierando del più e del meno in un serata freschissima dopo il caldo tremendo dei giorni passati, arrivano alla spicciolata dal Piemonte Paolo Merenda e compagna, che finalmente conosco di persona, seguiti da pezzi di No Restraints, dalla bassa arriva il mio amico Mimmo dei Millwanks, l’onnipresente Lu e Tiziano del Clash City Rockers cafè, poi Antony e tante belle facce entusiaste e vogliose di live, ci si saluta con quella gioia post-apocalittica e si inizia a parlare del maestro Guido Nicheli, di straight edge, perversioni, Genova e dischi in generale, la serata parte già col piede giusto come diceva una banda di pelati qualche anno fa e mi piace tantissimo il clima che si respira alle serate Out Of Control, ormai ci conosciamo da tantissimi anni e ciò che fanno per animare la provincia è encomiabile, è una domenica sera ed il rischio che ci sia poco c’è, ma nonostante tutto mettono sul piatto gruppi di livello assoluto e professionalità a secchiate.
Nonostante sia piacevole chiacchierare entriamo perché iniziano i L.E.I.S.F.A. da Genova, hardcore come va fatto, non mi pare siano in molti a conoscerli e purtroppo c’è sempre troppo spazio tra band e pubblico, i ragazzi però sono rodatissimi e ci sanno veramente fare, suonano benissimo ed i suoni dell’Xò sono perfetti, per quanto mi riguarda inizio col botto con una sferzata di adrenalina ed un HC potente e granitico.
Salgono i padroni di casa Guacamaya, me li sono persi settimana scorsa, ma si vede che non stanno più nella pelle per suonare, il muro di suono che si alza è impressionante, fanno i pezzi conosciuti e mi pare di ricordare una chicca da lontano, cercano in ogni modo di smuovere le chiappe dei presenti ma nemmeno le bordate del Cannuccia riescono nel miracolo, comunque come dirò ad ognuno di loro a fine concerto, così in forma non li ho mai visti ne sentiti, la formazione con i due giovanotti è perfetta ed i veterani sanno come si fa combat punk, mix perfetto.
Giusto il tempo di una birretta e tocca già ai giovani inglesi, domani iniziano il tour coi Social Distortion, salta subito all’occhio Sid il bassista che beve gatorade, si giustificherà col fatto che aveva poca voce e nientemeno che 57 date senza day-off (e sticazzi), ma parlando di cose serie i ragazzi sono mostruosi, presenza scenica da paura con continui cambi di posto tra “mio figlio” (storia lunga, ve la racconterò) Jack e Sid, la batteria è una macchina inarrestabile e cazzo quanto corrono, sembrano dei veterani ma pare abbiano meno di 25 anni, non mi stupisce che siano sotto una delle etichette più importanti della scena punk mondiale. Arrivano intanto sotto al palco un po di pelati nostrani della nuova generazione, amici da tempo che riabbraccio con enorme piacere, il pit un po si anima ed i nostri discorsi convergono su un unico commento che è: “quanto cazzo sono bravi???”. Finito il concerto mi fermo un attimo a fare due chiacchiere ed a prendere una maglietta dei Grade 2, poi dopo una discreta dose di minchiate prendo la mia vespina e me ne torno nella bassa che l’indomani si torna sotto al palco.
Scontati ma dovuti complimenti ad Out Of Control ed allo staffa dell’Xò, quando entri in un locale e ti senti come a casa vuol dire che stai lavorando bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Quattro chiacchiere con i DEAF LINGO

Next Article

The Ammonoids, esce oggi Claire

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
I PROSSIMI CONCERTI
Total
22
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.