Il libro su Tony Sly verrà tradotto in italiano da Daniele Ridolfi

Tony sly, no use for a name, tony’s butterflies, libro, traduziion
Il libro Tony’s Butterflies, incentrato sulla figura di Tony Sly, il compianto cantante e chitarrista dei No Use For A Name morto nel 2012, verrà tradotto in italiano da Daniele Ridolfi, ex bassista del gruppo punk Mannaja e ora cantautore.
Il libro, scritto da C. Fulsty e pubblicato in self publishing in America, è una favola illustrata su due piccole farfalle, Fiona e Keira, che giocano a nascondino col loro papà, Tony. La storia prende ispirazione da alcune canzoni di Tony Sly, su tutte Keira e For Fiona.
I proventi andranno alla Fondazione Tony Sly Music For Children, che si occupa di finanziare attività musicali per bambini, in memoria di Tony.
Sono ancora da definire data e modalità di pubblicazione, intanto aspettiamo e ringraziamo Raid per questa bella notizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

CIAO EDO edizione 2019

Next Article

PUNK ROCK RADUNO 4: DEROZER e i 20 anni di "Alla nostra età"

Potrebbe interessarti..
Total
7
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.