REBORN

MAN RAZE: Surreal

I nomi di Phil Collen e Robert Laffey ai lettori di Punkadeka non diranno molto, maprobabilmente quello di Paul Cook si…allora cominciamo da Paul Cook, per chi si fosse perso gli ultimi 35 anni di storia del punk, Paul Cook è stato il batterista dei Sex Pistols, gli altri due individui sono personaggi altrettanto storici: militarono insieme nei seminali GIRL, da cui poi uscì anche Phil Lewis degli L.A. Guns, quando la band si sciolse Phil Collen formò i Def Leppard. Intorno al 2004, Collen aveva bisogno di suonare qualcosa di diverso dalla solita roba dei Leppard, si riunì col suo vecchio bandmate Robert Laffey e formò questi Man Raze, completando la formazione col già citato Paul Cook.Sulla carta questa potrebbe essere una band fenomenale: le melodie “sparate a mille” dei Def Leppard più le ritmiche grezze e insistenti dei Sex Pistols il tutto ricoperto dall’immediatezza del sound dei Girl.

La canzone che apre il cd “This is” mantiene queste premesse, velocità, melodia e un songwriting efficacissimo, il pezzo che la segue è una vera e propria hit: “Turn it up” è il pezzo english rock’n’roll perfetto: un riff molto semplice che mixa glam anni ’70 e punk, melodia di strofa e ritornello esaltanti ottime da urlare a squarciagola, figlia perfetta delle hit dei Def Leppard e della violenza dei Pistols.
Col passare dei pezzi si nota anche una certa vena clashiana che si svela in ottime canzoni reagge (“Runnin me up”) e reggae rock, altre più tendenti al semplice rock e altre un bel mix di tutto questo, come nei Police migliori (“Halo”) non tralasciando però di ricordarsi che siamo nel 2000, aggiornando quindi il sound ai giorni nostri con un risultato sbalorditivo.

Non c’è niente da fare, quando i vecchi rockers inglesi si mettono in testa di voler fare un bel disco non li ferma nessuno…e questi tre vecchi leoni, ce lo dimostrano anche lontano dalle loro bands principali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Lavori in corso

Next Article

Collabora con Punkadeka.it

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

THE APERS

‘Gli olandesi volanti’ It’s ok to hate me… ed è gia’ delirio.Bel colpo per gli Olandesi volanti che…
I PROSSIMI CONCERTI
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.