Punk Rock Holiday 2022 Live Diary. Giorno -1

La prima cosa che colpisce arrivando a Tolmin, all’edizione di quest’anno del Punk Rock Holiday è il grosso cambiamento nel paesaggio. Avevamo già parlato nel Report 2019 del fatto che da qui sarebbe passata un’autostrada, ma poi c’è stato il 2020, l’edizione metadone del 2021…e chi ci pensava più all’autostrada?
Ora è la prima cosa che si nota entrando dall’ingresso press: prima c’era una piccola stradina che scendeva dalla città all’Isonzo, immersa nel verde, dietro una curva si apriva un panorama spettacolare fatto di montagne, pratoni immensi e in basso il festival. Ora praticamente si entra in un cantiere, la stradina non c’è più, ci sono sassi, polvere e un paesaggio che di notte sembra di essere sulla luna. Allegherò foto.
L’edizione del 2021 l’ho definita “metadone” perchè coi problemi che c’erano era stata tirata in piedi con coraggio tra mille difficoltà e chiamando solo band europee medio-piccole, con pubblico ridotto, giusto per non far passare un altro anno senza festival. Era andato bene, 3 giorni molto divertenti ma il vero PRH è mancato un po’…eccolo qua quindi, dopo 3 anni di assenza, il vero Punk Rock Holiday.
Line up fantastica, di nuovo tantissime persone da tutto il mondo, il Melonball a fiumi (cocktail ufficiale del PRH), i gonfiabili, gli skaters, la follia e un senso di ritrovata serenità (momentaneo? Chi lo sa).
Un’altra novità riguarda il trasporto pubblico per Tolmin, dal 2017 ho sempre preso il fantastico Markun Shuttle
che parte da Trento, Treviso e Venezia…gli anni scorsi il trasporto veniva effettuato con un furgone da 9 posti, quest’anno è esplosa la richiesta, quindi a Venezia sono salito su un 52 posti con gente di qualsiasi parte del mondo, e un solo italiano: io.
Tutto pronto quindi per il calcio di inizio del festival, che verrà dato oggi 8/8 alle 17.15 coi punkrockers olandesi The Cool Trick.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

BAY FEST ...ci siamo!

Next Article

FFD: Revolutionary Boy

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
I PROSSIMI CONCERTI
Total
2
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.