“Why We Come Back?”: documentario sul PUNK ROCK RADUNO. Quattro chiacchiere con il NO ELEVATOR STUDIO

Stasera alle 21 sarà online il documentario sul Punk Rock Raduno messo in piedi dalla No Elevator Studio di Bergamo (Produzione Video | Videomaker Bergamo | No Elevator Studio – No Elevator Studio).
Per l’occasione abbiamo fatto due chiacchiere coi ragazzi dello studio.

Ciao ragazzi, parlateci di voi: come è nata in voi la passione per il vostro lavoro?
Tutti e 3 siamo sempre stati appassionati di cinema e più in generale di video nelle sue varie forme. A livello formativo sicuramente di fondamentale importanza sono stati i videoclip musicali, siamo cresciuti con MTV e nei videoclip abbiamo scoperto una libertà espressiva che non era facile trovare da altre parti.

Come è nata la collaborazione con il Punk Rock Raduno?
Alcuni di noi già seguivano il PRR e in generale frequentavano Edonè poi grazie a Ludovica Belotti (la nostra fotografa preferita) siamo entrati in contatto con Franz che ci ha chiesto di realizzare lo streaming per il second worst raduno. Da lì non ci siamo più lasciati e ogni anno cerchiamo con loro di inventarci qualcosa di nuovo per raccontare il festival.

Non so gli anni scorsi, ma sicuramente quest’anno avete avuto modo di vivere l’atmosfera del festival: cosa secondo voi rende speciale il Raduno?
Il raduno è sempre speciale: è sempre strano e bellissimo vedere per quei giorni la città trasformata in una grande famiglia internazionale pronta ad accogliere chiunque. Crediamo sia questo il punto di forza del punk rock raduno: che ognuno si possa sentire accettato e si senta a casa. È proprio la gente che ci viene a renderlo speciale, ancora di più delle band che suonano e pensiamo sia per questo che ogni anno chi scopre il PRR poi ci torna gli anni successivi.

Quale è stata la cosa che vi ha colpito di più durante le interviste?
Sicuramente il senso di comunità e l’importanza anche dei valori che il PRR rappresenta.

Il documentario della sesta edizione del PRR è la vostra prima uscita lavorativa in ambito punk rock?
A parte le altre uscite per il PRR sì, abbiamo realizzato tanti videoclip per varie band ma a memoria nessuno strettamente di questo genere musicale.

Nel pensare le vostre interviste, quale è stata l’idea originaria? Cosa avete voluto far trapelare con questo documentario?
L’idea ci è nata per raccontare non solamente questa edizione del PRR ma in generale l’atmosfera del festival e le persone che lo rendono speciale: da chi organizza, a chi suona a chi sta sotto il palco. Ci siamo preparati delle domande ma in realtà le interviste e i temi sono usciti spontaneamente da ognuno, crediamo che l’amore in ogni forma che permea il Raduno emerga da ogni loro parola.

Dovremo aspettarci qualche altra collaborazione di questo tipo?

Vedremo di inventarci qualcosa anche quest’anno

L’appuntamento è dunque alle 21.00 di stasera sul canale youtube e sui social del Punk Rock Raduno per questo bel documentario che racconta ottimamente cosa significhi partecipare al festival.
A presto per altri contenuti esclusivi a tema Punk Rock Raduno.

La settima edizione è già stata annunciata e le prime band comunicate sono M.O.T.O. (con Proton Packs come backing band di Paul Caporino) e The Gories: il festival si terrà i prossimi 11, 12, 13 e 14 luglio all’Edoné di Bergamo.

PUNK ROCK RADUNO – HOME
(2) PUNK ROCK RADUNO 7 / Free Entrance | Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

IDENTITA’ SABAUDA 2023: Ci siamo!

Next Article

DISTRUGGI LA BASSA 2024: date, location e D.R.I.

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..

F-MINUS

Dopoil live show al Forte Prenestinoin Roma , ultima data italianadegli F-Minus eccomi aintervistare la “dolcissima”Jen Johnson ,…
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.