GIORNO DI PAGA

GIORNO DI PAGA
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

Intervista ai Giorno di Paga realizzata da DEKA nel Luglio 2000

  • Innanzi tutto qualche anticipazione sul nuovo lavoro in uscita…


    Il nuovo lavoro è uno split con gli Ex-mAquina, un’ottima ska-punk band tedesca con la quale siamo orgogliosi di dividere il disco e non vediamo l’ora di dividere anche il palco. Sei saranno i nostri pezzi (Saturnia, La Sonda, Clochard, Zona, Prima Persona e Fuochi d’Artificio), registrati il 15-16 e 22 aprile (con la solita fretta a causa dei pochi soldi di cui disponiamo) al Bips studio di Milano dove ci siamo trovati benissimo. Il disco uscirà verso fine giugno per KOB records in Italia e Mad Butcher in Germania, due etichette di cui abbiamo il massimo rispetto (in tutti i sensi: musicale, politico, sociale e di mercato) e con cui siamo molto felici di poter collaborare, e sarà seguito da una serie di concerti di presentazione in Italia ed in Germania.


     Poi..(domanda di rito) cosa ne pensate della scena Punk/ska italiana attuale?


    Noi pensiamo, forse siamo troppo ottimisti, che da scena rilegata all’underground incominci ad allargare il suo seguito, ne siamo veramente contenti perchè consideriamo questi generi musicali una vera e propria cultura antagonista con alla base principi ed ideali troppo spesso non considerati dai normali mezzi di comunicazione di massa. Ora però sta a noi, che di questa scena facciamo parte, non lasciar scadere tutto nel banale e retorico continuando ad andare avanti pensando con la nostra testa senza lasciarci influenzare da nessuno e facendo il modo che la "notorietà" di un genere non ne muti la sostanza.

     

  •  

  • Avete qualche curiosità da raccontare capitata durante i vostri concerti?


    Una cosa c’è, purtroppo non è nulla di positivo, suonavamo o meglio dovevamo suonare l’8 aprile ad una festa organizzata dal Coordinamento Territoriale Autogestito, quando verso le 23, mentre sul palco c’erano gli Skruigners, sono arrivati circa 50 nazi skins che hanno cominciato ad aggredire i presenti distruggendo il distruggibile (bar, vetrate ecc.) e dopo meno di 5 minuti si sono volatilizzati lasciando il locale deserto. La festa era terminata (nel peggiore dei modi) e noi abbiamo preso strumenti e rabbia e ce ne siamo tornati a casa. Le conclusioni le lascio trarre a chi leggerà questa intervista.

     

  • Il momento più entusiasmante della vostra "carriera"?


    Innanzitutto ottima l’idea di mettere carriera tra virgolette dato che nel nostro caso non se ne può parlare. Sicuramente la telefonata in cui ci richiedevano per il disco che uscirà tra poco, dopo aver avvisato tutti il venerdi seguente ci siamo ritrovati in un piccolo circolino e ci siamo presi una ciucca colossale a suon di litri di rossa.

     

  • …e quello più imbarazzante??


    Forse anni fa quando ad un nostro concerto (estivo al Circolo Anarchico "Ponte della Ghisolfa") il pubblico accorso era composto da ben due persone paganti (amici!!!).

     

  • Qual’ è la cosa che odiate di più ? (Sbizzarritevi…!!)


    Rispondere a questa domanda è veramente un bordello, siamo in 5 e questo complica ancor di più le cose, il modo migliore sarebbe forse quello di trascrivere i testi delle nostre canzoni, ascoltateci e lo scoprirete. Rispondere qui potrebbe facilmente farci cadere (come scrivevo sopra) nel banale e nel retorico preferiamo dirlo con la musica.

     

  • Cosa ne pensate della diffusione punk in internet?


    Pensiamo che tutto ciò che possa giovare alla diffusione di una cultura come quella punk non possa non essere lodato l’importante è che la gente si ricordi che oltre al computer esistono anche i dischi ed i concerti.

    Per contatti:

    Casini Daniele 0331/890658
    via Bagotta 21, 20029 Turbigo -MI-
    Simo 0347/0442580
     

    Guarda il sito di Gioro di Paga


  • Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

    Per scrivere un commento puoi:
    effettuare il Login o registrarti
     
    o compila i seguenti campi: