STRAIGHTFACES

Intervista realizzata con Johnny Miller voce degli Straightfaced, stasera (22 Febbraio 001) gruppo di spalla degli Strung Out  al concerto del Tunnel di Milano…

 

.  Negli ultimi anni ci sono stati dei cambiamenti, per quanto riguarda la vostra formazione, questo ha influito sul vostro modo di fare musica?

Si,  ci sono stati dei cambiamenti … ci sarebbero stati comunque, è evoluzione , e grazie a questo cambio di formazione l’evoluzione del suono è avvenuta più velocemente, molti dei pezzi di “Pulling Teeth” erano già stati scritti a metà della registrazione del precedente album, sette mesi dopo abbiamo cambiato bassista, ma paradossalmente tutto questo ha reso la registrazione più facile, in due mesi di prove e registrazioni è uscito “Pulling Teeth”.

.  Come scrivete le canzoni?

Solitamente io scrivo il testo, poi collaboriamo insieme per quanto riguarda la musica…

.  E’ già qualche mese che è fuori “Pulling Teeth” le vostre aspettative sono state soddisfatte?

Assolutamente sì!

.  Com’è stato lavorare con Brad Dahlia e Brad Cook (Dwarves)?

Con Brad Dahlia ci siamo trovati bene, mentre con Brad Cook decisamente no! ci siamo trovati proprio male…

.  ..Veramente?

Sì, pensa che ce l’ho talmente con lui che non riesco più neanche a sentire i Dwarves… è una cosa personale…

.  Come mai avete deciso di chiamare l’album “Pulling Teeth” (Stringendo i denti), con tanto di cover a tema dentistico?

L’abbiamo deciso tutti insieme, con Pulling Teeth vogliamo fare immaginare qualcosa di duro da affrontare, qualcosa che richieda impegno, che per arrivarci, bisogna stringere i denti…

.  Mancano tre date alla fine del tour, com’ è stato? 

E’ stato un tour fantastico, anzi secondo me, è stato il miglior tour della mia carriera..

.  Quali sono i posti in cui vi piace di più suonare?

In assoluto preferiamo suonare vicino a casa, negli States, anche quì in Europa, ma quì troviamo problemi logistici legati alla lingua,  tutto quì… è solo che negli States ci sentiamo più a casa..

.  Non è la prima volta che suonate con gli Strung Out…

Si infatti, questo è la quinta volta che suoniamo insieme, c’è una forte amicizia tra noi..

.  …e altri gruppi con cui preferite suonare?

Gli Strung Out sicuramente, poi anche Agnostic Front e Ignite per esempio..

.  Stasera avete fatto Sold Out.. lo sai..

Si, non vedo l’ora di salire sul palco!!

.  ..alla fine del tour cosa farete?

Torneremo negli States, poi, riposeremo purtroppo solo due gironi (che passerò a dormire) poi partiremo in Tour con gli Ignite.. per quuest’estate credo faremo alcuni festival estivi in giro per il mondo.. poi  a settembre inizieremo a pensare al nuovo album..

.  Infine, voi fate un genere ibrido tra Hard Core, Punk, Metal come potete definire la vostra musica?

Guarda, puoi definirlo Hc o punk o metal, alla fine cos’è importante? … che ti piaccia la canzone giusto?… Quindi alla fine puoi dargli il fottuto nome che vuoi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

DEROZER

Next Article

CITY PORNSTARS

Potrebbe interessarti..

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.
X
X