SHARK SOUP: Fat lip showbox

SHARK SOUP: Fat lip showbox
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
SHARK SOUP: Fat lip showbox

Ci voleva in questo periodo un bel rockabilly tendente allo psycho.Un suono possente, mi ricordano i Nekromantix ma sono piu’ veloci, direi con degli stacchi molto hc.
Beh, poi la copertina a mio parere e’ da brivido, la front side mostra tre ragazzoni tatuati contornati da skate,adesivi e spille da balia e, nell’interno, copertine di celebri dischi psycho e pass di concerti,i testi scritti rigorosamente a mano… ma questo e’ molto rock’n’roll !

Quando arrivi alla traccia numero quattro senti quel ritmo che ti fa dire “ne voglio ancora”, quelle tipiche chitarre Gretsch, quel contrabbasso “slappato”, tutto al punto giusto!Troviamo veramente di tutto in questo lavoro, prendiamo la traccia 7 dal nome “the soup is hot” e’ una specie di intreccio tra sonorita’ psychobilly e blues con tanto di pianoforte alla blues brother. geniale! chissa’ se e’ poi un riferimento a “suop is good food” dei Dead Kennedis..mah.

Il gruppo e’ tedesco e penso che la Kung Fu Records europa abbia pescato proprio un bel “pesce” licenziando un lavoro come questo “fatlip showbox” degli Shark soup.
Fantastica e’ la canzone “small town mayhem”, studiata al meglio con i cori e i riff di chitarra, brevi assoli e partenze a razzo tra uno stacco ed un altro.
Non mancano i soliti assoli di chitarra malati come vuole la regola psycobilly, seguiti da un basso che cammina ininterrottamente.

Altre canzoni da ascoltare per capire a pieno l’album sono “riddle’n’dead”e “holy water”, la prima citata e’ un minuto scarso di canzone dove se alzerete un secondo il sopracciglio destro e tenderete una mano dietro l’orecchio sono sicuro che riuscirete a scorgere un lieve riferimento a-nientepopodimenoche- “london calling” dei Clash.
Questa volta lo metto io l’adesivo sulla copertina del disco: “Contiene testi raccapriccianti, per fans di Nekromantix e Tiger army”
Voto:9

Tracklist
1. Holy Water 2. One Eyed Kat 3. Making Money 4. Fighting ’59 5. Johnny Hellgate 6. Roadkill Reaction Revolution 7. Soup Is Hot 8. Burn The Lights Out 9. Small Town Mayhem 10. Riddle ‘N’ Dead 11. Unbeliever 12. Dead Man Street 13. Brain Washed


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: