VOODOO GLOW SKULLS: Addiciòn, tradiciòn y revolucyòn

VOODOO GLOW SKULLS: Addiciòn, tradiciòn y revolucyòn
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

VOODOO GLOW SKULLS: Addiciòn, tradiciòn y revolucyòn

I Voodoo Glow Skulls sono una delle poche band ska-core che possono vantarsi di aver vissuto ogni fase del suddetto genere. In giro da oltre quindici anni, fratelli Casillas e soci hanno fatto rinascere il movimento ska dopo anni bui, vivendo il successivo periodo d’oro e tornando di recente a lavorare di gomito visto il ridimensionamento generale.

Coerenza quindi, qualità che sembra essere da sempre nel DNA di questi simpatici musicisti di origine messicana, capaci di unire la potenza dell’hardcore al classico suono ska e ottenendo risultati impensabili fino a qualche anno fa. A chi dare i meriti di tutto ciò è scontato dirlo, in quanto i Voodoo Glow Skulls propongono da anni una miscela corrosiva e oramai rodata da sembrare perfetta all’ascolto.

Ogni loro canzone è una dose letale di adrenalina pura, batteria dal tiro dirompente, riff che alternano fasi infuocate ad altre semplici e danzereccie come vuole la tradizione e un cantante che nel suo “verbo latino” sputa fuori tutta la rabbia che ha in corpo trovando spazio anche per momenti divertenti, agevolato da un’esperienza che ben pochi frontman ska possono dire di avere. Questo in sintesi il nuovo lavoro del gruppo, un disco che risulterà godibilissimo per chi ama lo ska-core o la solita minestra riscaldata per chi giudica in modo scettico la loro proposta sonora.

E’ innegabile infatti che dagli esordi a oggi il sound del gruppo non sia cambiato granché, ma se torniamo a riparlare di coerenza, beh allora viene più facile capire i perchè di tale ottusità. Rispetto ai precedenti capitoli in studio la band ha voluto fare tutto autonomamente, producendosi da sola e facendosi aiutare solo da amici fidati riguardo a contributi e registrazione, una scelta importante visto che il disco risulta ottimamente calibrato nei suoni, molto più grezzi e curati che in passato.

Menzionare singoli episodi penso non sia la cosa adatta per questo genere di proposta, ogni canzone è legata da un filo conduttore che obbliga ad ascoltare il prodotto tutto d’un fiato e che alla fine non può che lasciare il sorriso sulle labbra, se non altro per simpatia e voglia di fare. Vista la scarsa qualità che c’è oggi nel panorama ska-core, affidarsi a una produzione dei Voodoo Glow Skulls equivale ad andare sul sicuro, se non altro in qualità. Infatti non deludono mai.
7

Tracklist:
01.Ghetto blaster 02.Addiciòn, tradiciòn revolucyòn 03.Mayhem And Murder 04.Smile Now, Cry Later 05.DD Don’t Like Ska 06.Dia De Los Mertos 07. Eville08.Cochino 09.Disaster 10.Musical Pollution 11.We Represent 12.Enter The Dragon


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >