COCONUT PLANTERS: Upset Hopes

Forse sono la persona meno indicata di tutta la Redazione per recensire un disco Hardcore Melodico, anche se quando avevo ancora un sacco di capelli ero solito passare le mie giornate in compagnia di Jim, Rodrigo e compagnia bella, ed è forse da qui che è partita la scintilla che ha acceso sti 4 piemontesi e li ha convinti a cercare di fare qualcosa di buono nonostante questo genere sia considerato da molti noioso e sempre uguale, ed a me in fin dei conti mi piace ascoltare e commentare ogni sfumatura del punk rock.

Dunque per quanto mi riguarda vi dico subito che l’ho trovato molto interessante e coinvolgente, con testi che spaziano su diversi argomenti, tra notti da leone e disagio giovanile, probabili scenari climatici e nostalgia di tempi che non tornano, se ne devo scegliere una mi è piaciuta molto “wrong with me”, che mi porta la mente in una stanza con Tony Sly a consolarmi con la sua chitarra; ma non stiamo parlando di un disco leggero o che si ascolta mentre si fa da mangiare, sempre per i miei gusti personali so di trovarmi di fronte ad un buon lavoro, ben curato e studiato, che poi risulti spensierato e piacevole da ascoltare penso sia dovuto alla bravura della band, che oltre ad avere una bella penna ha una sua impronta, con tutti i riferimenti e le influenze del caso, ma ci mette del suo in ogni modo, poi aggiungiamo che gli strumenti li sanno suonare, eccome se li sanno suonare, ritmi forsennati e stacchi da paura, di quelli che matematicamente bassista o chitarrista fanno il salto, ed una bella voce pulita che sa arrivare ovunque senza forzare. In conclusione hanno fatto centro con me mettendo un bel pezzo acustico preso direttamente dal maledetto lockdown.

Disco prodotto dalla mitica Flamingo Records, registrato al Velvet Warm studio, mixato e masterizzato da David Knezevich. Menzione d’onore per lo splendido artwork di Marco Divertimenti, foto di Luana Corleto.

tracklist:
01. Ishikawa’scurse
02. wrong with me
03. the hangover
04. doomsday
05. snowball team
06. reggae for yankeez
07. pancakes for dummies
08. 50 takes of grey
09. 4 jazzmen vs. 3 gangsters
10. 3AM challenge
11. the last space x
12. San Antonio fire -lockdown edit-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

PUNKREAS in studio!

Next Article

SWILL: nuovo album e primo singolo estratto

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
I PROSSIMI CONCERTI
Total
2
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.