DEECRACKS: …Can’t Get It Right

Il Barza mi fa: “Chisti sugnu i DeeCracks, fatti un’ascoltazione della musicazione“. Perdonato per il pessimo sicilianismo (se mi chiamo Sal Rinella un perchè c’è) passo all’ascolto del trio austriaco. La prima domanda è “Cosa avranno di più delle altre band Ramones addict i tre rockers nerboruti?” la risposta iniziale è “Non lo so“.
Ciò che mi colpisce subito è l’equilibrio tra chitarra e basso: la prima opta per un suono più scarno – quasi garage a volte – privilegiando accordi pieni, il secondo sorregge completamente il suono dando una botta in pancia non indifferente e caratterizzando il suono della band (benvenuti nell’angolo del chitarrista sapientino): senza troppi giri di parole posso dirvi che sti tre pazzi spaccano, nelle loro composizioni buttano litri di benzina.

Sappiamo tutti che il Punk Rock è fatto delle solite note e che quello di stampo Ramonescore, nella sua versione più veloce, ha il Charlie che schizza a manetta rincorso dagli strumenti a corda. Ma superati gli stilemi, cosa vuole un punk rocker se non canzoni con suoni semplici e azzeccati, ritornelli efficaci che ti si bullonano in testa, zero sofismi inutili e una voce che arriva dalle coronarie?! Beh i DeeCracks vi danno tutto ciò, con una qualità e freschezza che sconvolge, pur non essendo di primissimo pelo dato che stanno in giro dal 2003.
Non vi sto a fare l’analisi delle songs: sono quattro e per ascoltarle e amarle ci vuole davvero poco, quindi andatevi ad ascoltare sullo store che vi pare il disco o meglio compratevelo contattando la Badman Records e Striped Records o andando ai loro concerti.
Chiudo con il consiglio della nonna: “Non rompete i coglioni con generi e sottogeneri, quando la musica è buona non ci sono cazzi!”
Ps. Ringrazio il Barza
Pps. La copertina è un capolavoro per i puristi del tubo catodico, conoscete il personaggio e cosa rappresenta per lui quel micio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Torna il FAST SUMMER FEST: 11 agosto a Catanzaro Lido

Next Article
Punk Rock Against Gender Violence: Svetlanas

Punk Rock Against Gender Violence: Svetlanas

Potrebbe interessarti..
Total
16
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.