Gli Interrupters parlano Siciliano! Fratelli Bivona sulle tracce delle proprie origini italiane in Sicilia

Ieri sera gli Interrupters sono tornati in Italia allo Sherwood Festival di Padova in occasione del concerto con i Dropkick Murphys.

Due di loro però, Justin e Jesse Bivona, hanno anticipato il resto della band, e qualche giorno fa prima di iniziare il tour europeo hanno improvvisato una visita in Italia alla ricerca delle proprie origini. La notizia ci arriva proprio tramite il profilo instagram dei due fratelli, che proprio come già aveva fatto in precedenza Billy Joe Armstrong dei Green Day, stanno provando a ricostruire il proprio albero genealogico visitando le terre dei propri avi. i Fratelli Bivona sono atterrati in Sicilia sulle tracce dei propri antenati, partendo proprio dalla Città di Bivona dalla cui si presuppone sia partito il loro bisnonno (Calogero Bivona) insieme a sua moglie (Rosalie Traficante), che erano arrivati in America nel 1909 a bordo del transatlantico San Giorgio partito da Sciacca.

Purtroppo i due fratelli non hanno notizie certe sul vero cognome del loro Bisnonno. Si presume che Bivona fosse stato utilizzato all’arrivo negli Stati Uniti, e che in realtà il cognome di famiglia sia Accursio, dal nome del Bisbisnonno (Accursio Damiano). Non si hanno certezze neanche se in Sicilia all’inizio del novecento sia rimasto qualche membro della famiglia, e se oggi ci sia ancora qualche bisnipote che possa ricondurli alle proprie radici, ma ci auguriamo che qualcuno possa svelare presto maggiori informazioni ai nostri fratelli americani che non sono stati particolarmente fortunati: infatti all’arrivo nella città siciliana hanno trovato l’ufficio dell’anagrafe chiuso, e sono stati per cui costretti a rinviare le proprie ricerche al prossima viaggio.

 

 

3 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.