Preorder 2020 postponed magazine

IL CAPPELLAIO MATTO 28/08/2012

Il Cappellaio Matto, al secolo Francesco Ricci, è un “POLISTRUMENTISTASTRIMPELLATOREDA STRAPAZZOCANTAUTOREAUTODIDATTA DAL 2003” come si autodefinisce su Facebook; autore nel 2017 di questo “28/08/2012”, un album decisamente particolare che qua recensiamo solo ora dopo averlo incontrato casualmente a un concerto ad Agosto. In caso ve lo stiate chiedendo, si, dare un cd per una recensione a un tizio ubriaco che scrive su un sito a volte può funzionare. Col tempo.
Il Cappellaio Matto è piuttosto poliedrico nei suoi gusti personali, gusti che formano il sound di questo suo progetto solista…poliedrico perchè dopo l’iniziale “Intro 28″che sbatte lì uno strumentale alla Iron Maiden, il resto dei pezzi allinea Impossibili, Alberto Camerini, Pornoriviste, e tutta la classica schiera di nomi punk rock anni ’90, ma con un tocco di…Max Pezzali. Si, ho scritto Iron Maiden e Max Pezzali nella stessa recensione.
Ora, il tutto è buono, scorre bene, le capacità compositive ci sono…le tematiche dei testi onestamente sono un po’ banali e scontate (gli amori finiti, le tipe che non ci cagano, ecc…), e la scusa “è solo punkrock” nel 2020 per me non regge più.
L’unico pezzo in cui c’è una batteria vera è “Maryann” (in collaborazione con la poetessa Ambra Dominici), negli altri pezzi è fatta con gli aggeggini, ma devo dire che suona non male.
Ci sono anche un po’ di variazioni ritmiche che nel punkrock sono un come aria fresca: “Dimenticandoti” è una ballata anni ’50 e “Amore on the rocks” è swing (non è una cover dei Poison).
Il cantato di “Un nuovo sole” invece è sommerso dall’autotune. Scelta particolare.
Chiude tutto un altro pezzo metallone: “Through the forest” unico pezzo in inglese.
Allora, al momento questo è un progetto “one man” ma il ragazzo(one) sta cercando membri per mettere su una band vera, in Emilia Romagna. Fatevi sotto!
FB DEL CAPPELLAIO MATTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

GAB DE LA VEGA pubblica il nuovo video "I Still Believe", una lettera aperta in acustico

Next Article

Il live show dei Nofx non sarà piu in live!

Potrebbe interessarti..
Total
3
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.
X
X