Punkadeka 20 anni di DIY ...il libro

Il PUNK IN DRUBLIC FEST sarà al Carroponte: ecco la lineup!

L’anno prossimo sarà tempo di Punk In Drublic Fest!

Si terrà infatti in un’unica data italiana – a Milano il 23 Maggio 2021 – il festival punk-rock diretto da Fat Mike dei NOFX.

La data del 23 maggio 2021 a Milano sarà l’unica in Italia delle 12 tappe previste nel Vecchio Continente, un appuntamento impareggiabile nel mondo della musica dal vivo: le migliori band del punk mondiale, sullo stesso palco, senza interruzioni, per un festival di un giorno diventato un culto intercontinentale.

Punk In Drublic è un festival a base di punk, hardcore e ska. Il nome dell’evento deriva dall’omonimo album dei NOFX, pietra miliare del punk contemporaneo, un disco che ha venduto più di un milione di copie e che ha portato Fat Mike e la sua band, insieme ad un’intera generazione di gruppi punk, a diventare popolari dagli anni ’90 in poi.

Il Punk In Drublic è un one-day festival nato proprio da un’idea geniale di Fat Mike, e –innanzitutto- non è esattamente come altri festival.

L’essenza dell’evento è differente:

Punk in Drublic è pensato per essere quel tipo di spettacolo che il frontman dei NOFX vorrebbe vedere da spettatore:  “Scelgo le band, sono tutti miei amici. Sono tutte band che mi piacciono!”. Un festival pensato per i fans di lunga data della band e della scena californiana, sul palco si esibiscono artisti che si conoscono da oltre 30 anni, e che insieme a skaters e surfers hanno creato una vera e propria cultura giovanile nella Californa del sud e nella Bay-Area.

PUNK IN DRUBLIC– ITALIA – LE BAND IN CARTELLONE

 

NOFX

Iniziamo da una novità che comprende uno degli artisti nel cartellone del Punk In Drublic: Frank Turner e NOFX pubblicheranno un album insieme chiamato “West Coast Vs. Wessex”, dieci tracce in cui i due reinterpretano 5 canzoni a testa del partner, primo singolo: “Theacher f**k my kids” nella versione à la Frank Turner, una dei tanti successi dei NOFX in oltre 37 anni di storia. Una storia unica nel panorama musicale contemporaneo, che ha saputo – unici insieme ad Offspring e Green Day – scalare realmente le classifiche di vendita, diventare icone mainstream ed avere un successo planetario. Questo sono i NOFX in poche parole.

 

PENNYWISE

Con una storia di oltre trent’anni, come band, i Pennywise sono riusciti non solo a rimanere rilevanti, ma a prosperare come gruppo di musicisti fino ad oggi. Sono forse la band più influente del circuito insieme a NOFX e Bad Religion, hanno pubblicato diversi dischi, attraversato momenti difficili, lutti, divisioni e fratture ma hanno sempre mantenuto la loro “forza” grazie a musica fenomenale e testi impegnati, lucidi, urlati e davvero profondi. Ritornano a Milano a distanza di qualche anno e ad esattamente 25 anni dalla loro prima volta in città.


FRANK TURNER & THE SLEEPING SOULS

La storia musicale di Frank Turner infatti inizia nei primi anni 2000 all’interno della scena hardcore britannica, dove esordisce nelle vesti di cantante con la band dei Million Dead. Dopo lo scioglimento del gruppo, dal 2005 Turner intraprende una carriera solista facendosi accompagnare live da una nuova formazione, i The Sleeping Souls, con i quali realizza un nuovo percorso. Le nuove sonorità della band, tra folk punk e rock, gli permettono di esibirsi in tutto il Regno Unito e all’estero raggiungendo sempre più notorietà grazie anche alla partecipazione ad eventi molto importanti (Festival di Reading e Leeds) e a tour in tutto il mondo

ME FIRST & THE GIMME GIMMES

I Me First and the Gimme Gimmes suonano esclusivamente cover in versione punk rock di classici degli anni ‘70 e ’80, sono insieme da più di vent’anni e soprattutto sono formati da una manciata di leggende del punk e del rock contemporaneo tra i quali lo stesso ideatore del Punk in Drublic, Fat Mike, Joey Cape e Dave Raun dei Lagwagon, ma anche Scott Shiflett dei Face to Face, inoltre, negli anni si sono alternati una serie di amici illustri che compaiono qua e là in studio di registrazione o durante i concerti.

COMEBACK KID

Nati dalle ceneri dei Figure Out, i Comeback Kid sono un po’ gli outsider del bill, non sono al 100% californiani e soprattutto il loro hardcore è pesantemente influenzato dall’heavy metal, tanto che il loro disco di esordio uscì per la storica etichetta del settore, Nuclear Blast. Uno dei loro dischi “Wake the Dead” li ha consacrati come una delle più influenti e innovative band del nuovo millennio.

THE BABOON SHOW

The Baboon Show è forse una delle più interessanti band dal vivo della regione scandinava, nati in Svezia oltre 15 anni or sono, grazie ad un’ottima miscela di garage, rock-n-roll e powerpop il quartetto – metà al femminile – ha dato il loro contributo negli anni alla crescita di tutta la scena scandinava.

DAYS N’ DAZE

Sono una band che ha avuto il coraggio di suonare del folk-punk in una città come Houston, dando ad H-Town un nuovo suono oltre alle sonorità black e  urban.  La loro miscela unica di musica è perfetta per l’atmosfera del Punk in Drublic, il duo (Meagan e Jesse) presenterà per la prima volta al pubblico italiano il loro disco “Crustfall” uscito nel 2019.

Qui il trailer del “Punk in Drublic Documentary” che uscirà nei prossimi mesi: https://youtu.be/hw4_AarJP5o

Punk in Drublic Fest in Italia

@ Milano c/o Carroponte (comune di Sesto San Giovanni)

Domenica 23 Maggio 2021

Prevendite e biglietti:  apertura prevendite su circuiti Mailticket e Vivaticket dalle 10.00 di Mercoledì 10 Giugno

 

Per maggiori informazioni visita www.hubmusicfactory.com

Potrebbe interessarti..

Split tra NOFX e FRANK TURNER

Il 31 luglio prossimo uscirà  per Fat Wreck Chords un LP split tra i Nofx ... Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...