La Top 10 2010-2019 di Ga

Best of the Scene

10) Dropkick Murphys – Going out in style
L’ultimo disco ancora decente dopo il deserto creativo dei dischi che seguiranno e li porteranno a essere la stanca copia di sè stessi che sono ora.

9) Prodigy – The day is my enemy
Il punk è sempre stato un elemento fondamentale del sound dei Prodigy, in questo disco viene aumentato il livello di “schiaffi in faccia” andando a suonare quasi hardcore, se non nella velocità, almeno nella durezza dei suoni e dell’attitudine.

8) Backyard babies – Thirteen or nothing
Il disco del ritorno dopo il fintissimo scioglimento, nonostante la mossa becera, un disco fantastico con pezzi bomba che fanno capire che la coppia Nicke&Dregen è ancora lontana dal finire la benzina

7) Rancid – Troublemaker
Una band in giro da una vita che ha messo fuori dischi che hanno segnato un’epoca, è difficile che possa ri-toccare i picchi artistici della gioventù (difficile, non impossibile, vedi la posizione n.1 della classifica), ma in questo disco qua e là si respira l’aria di “…and out come the wolves” e questo basta a farlo essere il miglior disco dei Rancid da anni

6) Shandon – Il segreto
I fans di vecchia data degli Shandon non aspettavano altro: che Olly facesse pace col suo “essere italiano” e tirasse fuori un disco tutto cantato in italiano. Miglior disco dai tempi di “Fetish”, “Il meglio” è uno dei migliori pezzi dedicati a un figlio che abbia mai sentito (ascoltati questa, Tommy Lee, altro che “Brandon”)

5) Gerson – Il fondo del barile
Le ultime bombe sparate da una scena morente. Punk, rocknroll, ritornelli della madonna, testi fantastici, pezzi con cui spaccarsi sotto il palco. L’ultimo capolavoro della band milanese (“Generazione in difficoltà” era molto buono, ma il capolavoro è questo)

4) The Wildhearts – Renaissance men
Fuori tempo massimo, uscito nel 2019, con un bassista senza una gamba e un cantante che combatte la depressione, i Wildhearts sono IL ROCKNROLL. Usciti a testa alta da mille battaglie, sono dei veri e propri sopravvissuti, e tutta la loro voglia di distruggere tutto, dei tempi di gioventù (metà ’90) è ancora tutta li, migliorata dal tempo e dall’esperienza.

3) Mad Caddies – Punk Rocksteady
Quando i tuoi giorni migliori (artisticamente) sono alle spalle, cosa inventarsi? Semplice, buttiamola sul mestiere. Prendiamo 12 pezzi di altri e li arrangiamo come se fossero nostri, col nostro sound, la nostra identità. Risultato: un capolavoro da una band che sembrava ormai aver dato tutto.

2) The Interrupters – Fight the good fight
La prima volta che ho sentito questo disco per intero non conoscevo gli Interrupters, e mi sono sentito come da ragazzino quando ho sentito “…and out come the wolves” per la prima volta. Non so voi come la pensiate, ma per me riprovare un’emozione così, semplicemente non ha prezzo. La miglior punk band attualmente in circolazione.

1) Bruce Springsteen – Wrecking Ball
Nel 2011 Springsteen collaborò con i Dropkick Murphys per una cover di “Peg o my heart”, dev’esserci rimasto sotto con l’irish, perchè il suo disco dell’anno dopo ne è pieno, e come succede quando un grande autore trova una nuova fonte di ispirazione, ecco il Capolavoro Assoluto. Non un disco prettamente punk, ma l’attitudine c’è tutta

Potrebbe interessarti..

PUNK ROCK HOLIDAY 1.9 - Giorno 3: DAVE HAUSE - DESCENDENTS (recap day 1) - NOFX

Ok, dopo il picco dei due giorni scorsi l'interessometro inizia a scendere. Il beach stage ... Read more

Continua a leggere...

LIFE WON'T WAIT limited edition per i RANCID

Per celebrare il 2oesimo compleanno di LIFE WON'T WAIT, i Rancid hanno preparato una edizione ... Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

THE OFFSPRING: 2 date a giugno con Lagwagon e The Menzingers

Next Article

Skeletons In The Closet a Natale per i Viboras!

Potrebbe interessarti..
Total
18
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.
X
X