REBORN

La vera storia de “Il Compleanno Del Male” di Vercelli

Per la rubrica “Speciali”, Punkadeka racconta con un pezzo di Johnny Wesson (No Restraints) e le foto di Francesca Cortese e Officine Sonore, il Compleanno del male, evento tra il disagio e la follia made in Vercelli.


L’idea del Compleanno Del Male nasce alle Officine Sonore di Vercelli in un anno non ben precisato – pare il 2013, ma ci sono versioni discordanti – in una serata in cui suonavano Indigesti, Blue Vomit e altre band. Nel tentativo di rendere quella serata infinita, a fine concerto salirono sul palco un tot di musicisti locali, membri di varie band metal e punk della zona, improvvisando nel peggior modo possibile varie cover di classici e meno classici del rock.

Ai ragazzi e alle ragazze sopra e sotto il palco l’idea piacque così tanto che nel maggio dell’anno successivo si decise di organizzare il primo vero Compleanno Del Male, complice anche la concomitanza dei compleanni di vari demoni locali.
Da li la formula rimase sempre la stessa: tutte le rock/punk/metal/hardcore band delle provincie di Vercelli, Biella e Novara invitate, formazioni mischiate e una set list dei grandi classici metal e punk e qualche immancabile trashata – più un mese di prove per preparare le canzoni (in teoria, perchè in pratica era sempre una volta sola la settimana prima dell’evento).


Tra disagio generale, gente che vomita sul palco (successo in almeno tre occasioni differenti), pizze volanti, muffins alla marijuana e stage diving andati male (molto male), l’evento continuò a crescere espandendosi al di fuori dei confini regionali, ospitando musicisti di band di livello (Lacuna coil, SuperHorror, Banda Osiris – giusto per far qualche nome-) fino a raddoppiare: all’evento di maggio venne aggiunto quello di inizio gennaio, rinominato La Befana Del Male.
Fu proprio questo l’evento che mise la parola fine all’esperienza delle Officine Sonore, almeno come locale, in quanto fu l’ultimo evento svoltosi prima della chiusura definitiva il 5 gennaio 2020.

Ma il male è così forte che riuscì a sopravvivere anche alla chiusura delle Officine. La Resurrezione Del Male ha avuto luogo quest’anno nel weekend di pasqua al Vicolo Schilke di Vercelli, locale che se non raccoglie propriamente l’eredità delle Officine Sonore, quantomeno ne eredita i mostri che le infestavano. L’edizione di quest’anno ha visto avvicendarsi sul palco membri di Niamh, Arcadia, Tesla Shamans, No Restraints, Indigesti, Deflag, Black monday, Stregatte, Ostili, Reparto numero 6 e molti altri…Tra le consuete scene di disagio, i cori cantati tutti insieme e le birre che volavano il messaggio era chiaro: il lato oscuro del rock’n’roll è forte e vivrà per sempre!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

T.V.O.R. ultima puntata con TG Punkadeka

Next Article

LUMPEN: We Will Stand Together

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
I PROSSIMI CONCERTI
Total
38
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.